DAVIS CUP: VINCE LA SPAGNA, L’ITALIA SPERA ANCORA

Gli azzurri devono battere gli Stati Uniti per provare a qualificarsi tra le migliori seconde

TENNIS – Sono arrivati i primi verdetti nella seconda giornata delle Finals della Coppa Davis 2019. Sul veloce indoor della Caja Magica di Madrid infatti dopo la sessione serale ha iniziato a delinearsi il quadro della situazione in vista dei quarti di finale.

La prima formazione a staccare il biglietto per la fase ad eliminazione diretta interessa molto da vicino gli azzurri, perché il Canada (Gruppo F) dopo aver sconfitto l’Italia 2-1 si è ripetuto contro gli Stati Uniti. Vasek Pospisil ha sconfitto 7-6 7-6 Reilly Opelka al termine di una sfida molto equilibrata e decisa da pochissimi punti. Shapovalov invece ha confermato il suo ottimo stato di forma superando 7-6 6-3 il numero 32 del mondo Taylor Fritz, consentendo alla propria squadra di aggiudicarsi il punto decisivo per la vittoria e il pass ai quarti. A far discutere potrebbe essere la mancata disputa del match di doppio a causa del ritiro della coppia canadese, che di fatto ha consegnato un 6-0 6-0 (come da regolamento) agli Stati Uniti, e gli States dovessero concorrere per un posto come migliore seconda sarebbe un punteggio decisamente vantaggioso. Ma lo score ormai è stato questo e la sfida di oggi tra l’Italia e gli americani diventa decisiva per gli azzurri ai fini di una possibile qualificazione come una delle migliori secondo.

SPAGNA-RUSSIA

Passando poi al Gruppo B è stato il numero uno del mondo Rafael Nadal a cambiare il corso degli eventi nella sfida tra Spagna e Russia. Andrey Rublev infatti aveva portato in vantaggio i russi grazie al successo ottenuto contro Roberto Bautista Agut (3-6 6-3 7-6 il punteggio finale), e Rafa ha riportato in parità la situazione battendo per 6-3 7-6 Karen Khachanov. A decidere la contesa quindi quindi è stato il match di doppio, che ha sorriso ai padroni di casa visto che duo Granollers-Lopez ha regolato in due set (6-4 7-6) la coppia formata da Khachanov e Rublev. Con questo risultato Spagna e Russia hanno una vittoria a testa, ma gli iberici battendo la Croazia (già ko contro i russi) potranno qualificarsi per i quarti di finale come primi del girone.

AUSTRALIA-COLOMBIA

Ha portato a casa un successo netto infine dell’Australia, che ha eliminato la Colombia con un netto 3-0 maturato grazie alle vittorie di Nick Kyrgios contro Alejandro Gonzalez (6-4 6-4), di Alex De Minaur contro Daniel Elahi Galan Riveros (6-4 6-3) e del doppio Peers-Thompson contro Cabal-Farah (6-3 3-6 7-6). Nel Gruppo D, dunque, deciderà il primato lo scontro diretto tra gli australiani e il Belgio.

(Nella foto Rafa Nadal – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “DAVIS CUP: VINCE LA SPAGNA, L'ITALIA SPERA ANCORA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.