DAVIS, FINALE: A LILLE C’È FRANCIA-BELGIO

Il team di Yannick Noah fa gli onori di casa nella sfida che assegna l'insalatiera. Il weekend assegnerà il titolo della Coppa Davis edizione 2017
lunedì, 20 Novembre 2017

TENNIS – Archiviata la Fed Cup, archiviate le Finals, è il momento di archiviare definitivamente la stagione con l’ultimo trofeo ancora da assegnare. Il weekend imminente è quello che decreterà la Nazionale vincitrice della Coppa Davis edizione 2017. A sollevare l’insalatiera sarà una tra la Francia, padrona di casa, e il Belgio, sempre più a suo agio nelle vesti di team elitario nella competizione a squadre.

A partire da venerdì 24 novembre, la città di Lille diventerà lo scenario della sfida tutta europea per l’assegnazione del titolo. Si scontreranno due quartetti di gran rilievo internazionale, ma che nella griglia del torneo non hanno ricoperto un ruolo particolarmente forte all’interno delle gerarchie. I francesi arrivano all’ultimo atto da sesta forza del tabellone, i belgi da settima: le grandi favorite sono uscite di scena nei turni precedenti e due che possono anche considerarsi alla stregua di outsiders si giocheranno l’ultimo trionfo dell’anno.

Il cemento indoor è la superficie scelta dai padroni di casa per tentare l’assalto alla Davis. Una scelta che ha già portato fortuna nei mesi scorsi, visto che proprio a Lille è caduta la Serbia con un 3-1 piuttosto rapido. I bleus, oltre ai balcanici, hanno eliminato anche il Giappone in trasferta e la Gran Bretagna in casa, in entrambi i casi con il risultato di 4-1. Dall’altra parte troveranno un Belgio reduce dal successo per 4-1 in trasferta sulla Germania, ma soprattutto dai due 3-2 contro Italia e Argentina, entrambi in casa, a dimostrazione di una resistenza tecnica, fisica e mentale che può mettere in crisi chiunque.

Yannick Noah, capitano della Francia, si affiderà a Jo-Wilfried Tsonga e Lucas Pouille per i singolari, mentre il doppio sarà un affare della rodata coppia Herbert-Mahut. Richard Gasquet e Julien Benneteau saranno le riserve. Dall’altra parte, invece, Johan Van Herck avrà a disposizione il finalista delle Finals, David Goffin, e Steve Darcis. Ruben Bemelmans e Arthur De Greef si occuperanno del doppio, Joris De Loore sarà l’eventuale sostituto.

Supertennis trasmetterà i match della finale di Davis. Venerdì dalle 14:00 andranno in scena i due singolari, sabato alla stessa ora il match di doppio, domenica gli ultimi due singolari. La marcia di avvicinamento a Francia-Belgio è già cominciata.


Nessun Commento per “DAVIS, FINALE: A LILLE C'È FRANCIA-BELGIO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • DAVIS, NOAH: “ATMOSFERA INCREDIBILE” Davis, la Francia dimezza lo svantaggio e si gioca tutto nei singolari di domani. Noah elettrizzato, Krajan furibondo per il clima sugli spalti.
  • FINALE COPPA DAVIS, CILIC FA VOLARE LA CROAZIA SUL 2-0 Il croato ha liquidato Jo-Wilfried Tsonga in tre set (6-3 7-5 6-4) e già domani con il match di doppio la squadra di capitan Krajan potrebbe festeggiare la vittoria della prestigiosa […]
  • FRANCIA-BELGIO, IL PROGRAMMA DEL WEEKEND Lille ospiterà Francia-Belgio, la sfida che assegnerà l'edizione 2017 della Coppa Davis. Il programma da venerdì a domenica
  • FRANCIA-BELGIO, TSONGA FA 1-1 Il francese pareggia i conti nella finale di Davis, dopo il successo di Goffin su Pouille. Darcis cede in tre set, 1-1 dopo il day-one di Francia-Belgio
  • DAVIS, LA FRANCIA VOLA SUL 2-1 Nel sabato di Coppa Davis, la coppia Gasquet-Herbert batte Bemelmans-De Loore e firma il 2-1 in quattro set. Il resoconto del match
  • COPPA DAVIS, NEL WEEKEND LE SEMIFINALI L'Emirates Arena di Glasgow accoglie la Gran Bretagna, attesa dallo scontro con l'Australia. Forest National di Bruxelles per Belgio-Argentina, l'altra sfida del tabellone. In palio i due […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.