DAVIS, ITALIA-CANADA 1-2: SIAMO ANCORA IN CORSA

Ci siamo, vivi e con la possibilità di qualificarci: il doppio ci tiene a galla nel girone
martedì, 19 Novembre 2019

Siamo ancora in corsa, è giusto che questa sia la prima cosa da dire. Nulla è perduto e niente lo sarebbe stato anche se avessimo perso il doppio, per quanto la situazione si sarebbe fatta complicata. Invece, i ragazzi trovano la forza fisica e mentale per portare a casa un fondamentale punto ai fini della classifica avulsa, col punteggio di 2-1 conclusivo in favore del Canada.

La prima sfida ha visto la sconfitta a sorpresa di Fognini con Pospisil, due facili set per il canadese solido al servizio e meno falloso del solito negli scambi lunghi, dove il ligure avrebbe dovuto far prevalere la maggiore qualità. Una brutta sconfitta in un finale di stagione avaro di emozioni per il nostro Fabio.

Il secondo incontro vedeva Berrettini sfidare Shapovalov in una sfida equilibratissima, come ha dimostrato poi il risultato finale: tre tie break, due purtroppo in favore del canadese. Bene Matteo, che nel tie break finale manca l’occasione di portare avanti il mini break ottenuto a inizio parziale, a cospetto di un Denis devastante col rovescio e servizio.

Sul 2-0, diventava fondamentale vincere il terzo punto e così è stato: Fognini e Matteo battono Shapovalov e Pospisil in tre set, per un punto che potrebbe rivelarsi decisivo ai fini del passaggio del turno, anche come migliore seconda.

Prossimo appuntamento domani, contro gli Usa: se perdiamo, torniamo a casa. Tutto dipende ancora da noi.


Nessun Commento per “DAVIS, ITALIA-CANADA 1-2: SIAMO ANCORA IN CORSA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.