DAVIS, LA RESA DEI CONTI

Domenica decisiva per molti incontri di Coppa Davis. Noi giochiamo due singolari equilibrati ed importanti.

E’ una giornata positiva quella di venerdì, ma se David Goffin fosse stato in grado di chiudere il match lo sarebbe stata ancora di più. Sopra 6-1 6-3 5-4 30-0 e servizio, il belga ha buttato tutto all’aria finendo per perdere al quinto set contro Viktor Troicki che nel terzo parziale pensava già di essere negli spogliatoi.

Goffin ha avuto a disposizione ben 21 palle break mentre il serbo solamente 8; questo la dice lunga su quante occasioni David abbia avuto per portare a casa il primo punto per la sua nazione.

Entra però la multipla di favoriti, con Seppi, Gasquet, Raonic, Querrey, Wawrinka, Janowicz e Cilic (non più contro Fognini ma contro Lorenzi a quota 1.2) che fanno il loro dovere. Multipla che moltiplica circa tre volte la posta giocata e riporta il nostro bilancio a +49,97. Ancora in attesa di esito, ovviamente, la nostra giocata sull’Italia vincente con la Croazia.

Davis Cup

Andreas Seppi – Marin Cilic

Esito: 1 @ 1.75

Andreas Seppi contro Marin Cilic è l’incontro che si giocherà domani e che potrebbe quindi decidere le sorti di Italia e Croazia. Il numero 13 al mondo non è parso in grande spolvero nella giornata di venerdì, quando ha sofferto e non poco contro Lorenzi. Il nostro Paolino è stato eroico, ha dato davvero tutto, ma dal punto di vista tattico non ha espresso un gioco che avrebbe dovuto creare così tanti problemi al croato: si è limitato a giocare palle alte e lunghe e spesso non ci è nemmeno riuscito, raramente lo si è visto aprirsi il campo e giocare dei vincenti da fondo. Eppure Marin, che è andato sotto due set a uno più per demeriti suoi che per meriti dell’avversario, si è trovato comunque in difficoltà. Tanti sono stati gli errori non forzati commessi, alcuni colpi a chiudere li ha sbagliati anche di metri, segno che la fiducia non è al massimo.

Seppi invece è parso molto più centrato nel portare la serie in parità sconfiggendo Ivan Dodig. Ci è sembrato che il livello espresso da Dodig fosse a tratti anche più alto di quello precedentemente sfoggiato da Cilic, ma l’altoatesino lo ha comunque regolato in quattro set, sfruttando un paio di cambi di marcia nei momenti più importanti. E’ infatti soprattutto grazie ai grandi progressi dal punto di vista mentale che Andreas è riuscito a raggiungere il suo best ranking la scorsa settimana. Il precedente di Melbourne fa ben sperare in una nuova vittoria di Seppi ai danni di Cilic, basti pensare che finora ha mostrato un livello più alto del croato e che qua a Torino le condizioni sono naturalmente più favorevoli all’azzurro.

Stanislas Wawrinka – Tomas Berdych

Esito: 1 @ 2.05

Ci sono diversi motivi per giocare Stanislas Wawrinka contro Tomas Berdych. Innanzitutto è il giocatore che è andato più vicino ad eliminare Djokovic a Melbourne, Murray e lo stesso Berdych inclusi. Ha giocato un tennis a tratti pazzesco e sembra aver mantenuto questo stato di forma quando ieri ha regolato in 3 agevoli set Lukas Rosol. La quota è il secondo motivo per il quale giocare lo svizzero: il match è sostanzialmente al 50 e 50, ma il fattore campo è dalla parte di Stan, eppure i bookmakers non lo danno alla pari, ma sfavorito con una quota leggermente oltre al raddoppio che assume quindi valore.

Un altro aspetto in favore dell’elvetico sono i precedenti: Wawrinka conduce per 5 a 4 ma, cosa più importante, ha vinto gli ultimi tre. Infine, Berdych nel suo singolare ha lasciato un set al giovane Laaksonen, classe ’92 interessante e di buone speranze ma che il ceco dovrebbe comunque sconfiggere 3-0 se fosse al 100%.

SINGOLA

Seppi – Cilic 1 @ 1.75 [Stake 6];

SINGOLA

Wawrinka – Berdych 1 @ 2.05 [Stake 4];

Ricordiamo che scommettere è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Le percentuali di vincita variano a seconda dei singoli bookamers, che devono obbligatoriamente esporre i dati come previsto dal Decreto legge 13 settembre 2012, n. 158.


Nessun Commento per “DAVIS, LA RESA DEI CONTI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • LA DAVIS AI RAGGI X Analizziamo gli spunti più interessanti che il primo turno di Coppa Davis ci può offrire.
  • TRE TORNEI, ANTEPOST E PRIME GIOCATE Il circuito ATP ritorna alla grande con Zagabria, Montpellier e Vina del Mar. Analizziamo i tabelloni e proponiamo le prime giocate di questi tre tornei.
  • PROVACI ANCORA MILOS TENNIS, SCOMMESSE - Nuova settimana, nuove giocate, ve ne proponiamo diverse, oltre all'Antepost sul vincente di San Jose
  • DUE BOMBARDIERI E UNA DOPPIA DI FAVORITI TENNIS, SCOMMESSE - Bilancio più che mai in attivo dopo quest'inizio di settimana; offriamo tre giocate per proseguire questo momento fantastico.
  • AO: DJOKOVIC CON WAWRINKA, FEDERER RITROVA RAFA Sorteggiato il tabellone maschile. Il numero uno ritrova il suo carnefice del 2014. Roger e Rafa potrebbero ritrovarsi in semifinale, ma lo svizzero prima potrebbe dover superare Murray ai […]
  • QUESTO STRANO INDIAN WELLS TENNIS, SCOMMESSE - Torneo sempre bizzarro e pieno di sorprese, come abbiamo visto dai primi incontri, proviamo a pronosticarlo così.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.