DAVIS/FED CUP, CONCHITA MARTINEZ NON E’ PIU’ LA CAPITANA DELLA SPAGNA

Tutta la delusione dell'ex numero 2 al mondo dopo aver saputo la notizia: 'Una decisione da ingrati'
giovedì, 14 Settembre 2017

E’ un giovedì sera triste per Conchita Martinez, campionessa di Wimbledon 1994 ed ex numero due al mondo. La federazione spagnola tennis ha preso la decisione di licenziare Martinez dal ruolo di capitana della squadra spagnola di Coppa Davis e Fed Cup, ruolo che aveva ricoperto dal luglio 2015 subentrando a Gala Leon, che alla fine dopo numerose critiche e discussioni fu esonerata senza prendere parte nemmeno a una sfida. Tramite un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale, la RFET ha annunciato che Martinez non sarà più alla guida della squadra iberica, nonostante “il grande lavoro svolto negli ultimi anni. La ringraziamo per questo, ma abbiamo deciso di apportare dei cambiamenti per affrontare nuove sfide nel 2018”.

Duro il commento di Martinez, che ha scritto: “Condivido la mia delusione e la mia tristezza dopo che la RFET mi ha informato che non conteranno più su di me dalla prossima stagione. E’ qualcosa di molto ingrato, perchè ho preso le redini della barca quando era nella tempesta per poi essere licenziata quando c’era tranquillità e impegno. Si supponeva che con la nuova direzione la situazione sarebbe cambiata ma è sempre la stessa cosa. Il tennis continua a non essere una priorità. In circostanze complesse ho accettato a loro condizioni ma in questa situazione non posso farlo. L’abbandono che ho avvertito negli ultimi mi ha fatto presagire che avrebbero fatto a meno del mio lavoro soprattutto dopo che mi hanno privata della possibilità di accompagnare giocatori e giocatrici negli Slam. Capisco che a volte i cambiamenti sono necessari e potevo aspettarmi questo per la Coppa Davis ma non per la Fed Cup, dove le basi erano consolidate dopo cinque stagioni – ha detto Martinez, capitana di Fed Cup dal 2013 e dal 2015 di Davis. “Ringrazio i giocatori e le giocatrici che sono stati con me per tutto questo tempo. Mi fa male per i tifosi, con i quali condivido l’amore per il tennis e che sono sempre stati presenti., La mia motivazione e voglia continuano ad essere sempre la stessa. Mi sarebbe piaciuto continuare ma la decisione è stata indiscutibile da parte della RFET. Terminare in questo modo mi sembra un po’ irrispettoso“, ha concluso Conchita, che giusto un mese e mezzo fa in una lunga intervista a Marca aveva detto che nel 2018 si avrebbe puntato al titolo in entrambe le competizioni.


Nessun Commento per “DAVIS/FED CUP, CONCHITA MARTINEZ NON E' PIU' LA CAPITANA DELLA SPAGNA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.