DAY 3: DJOKOVIC E SERENA IN CAMPO. OCCASIONE PER PENNETTA E FOGNINI

Sulla Rod Laver Arena giocano Djokovic, Serena e Na Li. Si prevede spettacolo nel match tra Querrey e Gulbis, mentre gli italiani Pennetta e Fognini hanno serie possibilità di accedere al terzo turno.
martedì, 14 Gennaio 2014

Tennis – Melboune (Australia). Terza giornata di Australian Open, il primo major della stagione inizia a entrare nel vivo. Nella seconda giornata quasi tutte le partite sono andate secondo pronostico. Roger Federer non ha avuto difficoltà a superare il suo match di primo turno e lo stesso hanno fatto Andy Murray, Maria Sharapova, Caroline Wozniacki, Simona Halep e Agnieszka Radwanska. A Rafael Nadal è andata ancora meglio. Il suo avversario Bernard Tomic si è ritirato dopo appena un set lasciando l’amaro in bocca a quanti si aspettavano un bel match tra il maiorchino e il beniamino di casa. Qualche patema per Juan Martin Del Potro, che ha ceduto al tie break il primo set e per Victoria Azarenka che, sempre grazie al tie break, ha vinto il primo set del suo primo turno per poi dominare nel secondo. Bene Andreas Seppi, che si è sbarazzato in cinque set del padrone di casa e fresco vincitore di Brisbane Lleyton Hewitt, otre a Karin Knapp e Camila Giorgi che accedono così al secondo turno degli AusOpen (per la tennista marchigiana si tratta della prima volta in carriera).  Vediamo ora quali sono i match più importanti negli impianti di Melbourne Park per quel che riguarda la terza giornata del primo slam della stagione.

Rod Laver Arena (ore 11.00). La sessione mattutina comincia con la numero 4 del mondo Na Li in campo contro la svizzera Belinda Bencic. La cinese, finalista a Melbourne nel 2011 e 2013 non dovrebbe avere troppi problemi contro la numero 187 del mondo. Dopo il suo match andrà in scena quello tra la numero uno del mondo Serena Williams e la serba Vesna Dolonc. Anche in questo caso, il pronostico è tutto a favore dell’americana, prima favorita per lo slam australiano. Il programma prevede poi, a chiusura della sessione mattutina, il secondo match di Novak Djokovic, che affronterà l’argentino Leonardo Mayer, numero 98 del mondo. I numeri parlano chiaro. Negli ultimi tre incontri l’argentino non è riuscito nemmeno a strappare un set al serbo. Esito quasi scontato anche per la partita del numero 2 del mondo.

Rod Laver Arena (ore 19.00). Due i match in programma nella sessione serale del campo principale di Melbourne. Alle 19 scende in campo la padrona di casa e numero 17 del mondo Samantha Stosur, che affronta Tsvetana Pironkova, campionessa rivelazione al torneo di Sydney. Se la Stosur riuscirà a mettere il match sui suoi binari preferiti non dovrebbe avere problemi. Ma se la Pironkova riuscirà a minare le certezze dell’australiana, il confronto potrebbe diventare molto interessante. La seconda partita serale sulla Rod Laver Arena non è certo un match di cartello, ma potrebbe essere divertente seguire le gesta dell’australiano Mattew Ebden e del canadese Vasel Pospisil (28).

Hisense Arena (ore 11.00). Torna in campo Thomas Berdych nel suo match di secondo turno contro il francese numero 86 del mondo Kenny De Schepper e dopo di loro scendono in campo David Ferrer e Adrian Mannarino. Entrambi i match sono, sulla carta, senza storia, ma nel 2011, al master di Madrid, Mannarino riuscì a strappare un set a Ferrer portandolo a casa con un netto 6-0. Dopo, tornano in campo le donne. La belga numero 18 del mondo Kirsten Flipkens affronta un’altra tennista di casa, la numero 120 del mondo Casey Dellacqua per poi lasciare spazio a un match di doppio con la coppia “nostalgia” Pat Rafter – Lleyton Hewitt che si confronta con il duo Eric Butorac – Raven Klaasen.

Margaret Court Arena (ore 11.00). Sessione mattutina che scatta con la partita che vede opposte la tedesca Sabine Lisicki (15) e la romena Monica Niculescu (64). Dopo il match di Flavia Pennetta, di cui parleremo più avanti, sarà la volta di Angelique Kerber vs Alla Kudryavtseva. La tedesca numero 9 del mondo e finalista a Sydney dovrebbe facilmente accedere al terzo turno superando la russa numero 162 del mondo. Il quarto e ultimo match della sessione mattutina della Margaret Court Arena potrebbe invece nascondere un alto coefficiente di spettacolo. Si fronteggiano lo statunitense Sam Querrey e il lettone Ernst Gulbis (23). Gli ultimi quattro incontri tra i due sono praticamente alla pari con due vittorie per parte. Gulbis ha vinto l’ultimo e il quartultimo match spuntandola al terzo set, mentre Querrey ha vinto le altre due partite in maniera abbastanza netta. Un match sicuramente da seguire.

Margaret Court Arena (ore 19.00). La giornata sul Margaret Court si conclude con il match di secondo turno di Stanislas Wawrinka, svizzero numero 8 del mondo. Il suo avversario è il colombiano Alejandro Falla, ormai sceso al numero 87 della classifica Atp. Wawrinka, lo si è ribadito più volte, è atteso da una stagione importante e non può permettersi passaggi a vuoto. Rimane comunque nettamente favorito.

Italiani in campo. Uno solo, purtroppo, il match su uno dei campi principali. È quello che Flavia Pennetta giocherà contro la portoricana Monica Puig sulla Margaret Court Arena. La brindisina ha dimostrato di essere in palla nel suo primo match, nonostante il suo inizio di stagione sia stato condizionato da qualche problema al polso, fra l’altro non ancora del tutto risolto. Ma da lei ci si aspetta comunque una prestazione solida contro la numero 58 del mondo. Il secondo match con protagonista un italiano è quello che vede opposto Fabio Fognini (15) a Jarkko Nieminen (39). Non è la più facile delle partite per il tennista ligure, ma è una partita che il nostro Fabio può vincere se gioca come sa. Oltretutto deve anche ritoccare il suo record all’Australian Open, dove non ha mai superato il secondo turno e questa può essere la stagione della sua definiva consacrazione, dopo la bella scalata alla classifica operata l’anno passato. La partita si giocherà sul campo 3 di Melbourne Park a chiusura della sessione mattutina.

Altri match interessanti: Davidenko – Gasquet, Robredo – Benneteau, Ivanovic – Beck, Janowicz –Andujar, Wickmayer – Riske, Chardy – Dolgopolov, Anderson –Thiem, Youzhny – F. Mayer.

Qui l’intero programma di giornata.


Nessun Commento per “DAY 3: DJOKOVIC E SERENA IN CAMPO. OCCASIONE PER PENNETTA E FOGNINI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.