DAY 5. FOGNINI ALLA RICERCA DEGLI OTTAVI, PER MURRAY LA GRANA BAUTISTA

TENNIS - Programma denso di incontri interessanti oggi. Djokovic apre sul Centrale con Simon, mentre Murray atteso dal probante confronto con Bautista. Scontro tra ex vincitrici con Kvitova vs Venus. Il nostro Fognini cerca il miglior piazzamento in carriera a Londra, ma prima deve battere Anderson
venerdì, 27 Giugno 2014

Tennis. Londra (Gran Bretagna). Gran bel programma quello ci attende oggi a Church Street. Molte le partite interessanti con, tra gli altri, il nostro Fabio Fognini che si gioca l’accesso agli ottavi.

Partiamo subito dunque dal Campo Centrale dove ad aprire le danze sarà la testa di serie numero uno Novak Djokovic. Impegno sulla carta interessante con Gilles Simon. Il francese però nell’ultimo periodo ha perso gran parte del suo smalto (è diventato numero 44 del mondo) e non sembra essere in grado di impensierire il serbo che domina dall’alto dei sei scontri diretti vinti su sette totali, ultima vittoria di Simon nel 2008. Molto più interessante il secondo incontro in programma che vedrà di fronte due ex vincitrici del torneo: Petra Kvitova e Venus Williams. Le due avversarie sono divise da dieci anni tondi tondi, ma sebbene la ceca appaia più in palla e conduca negli scontri diretti 3-1 l’esperta statunitense può ancora dire la sua sul verde. Chiudono il programma Andy Murray e Roberto Bautista-Agut. E questo potrebbe essere già un primo banco di prova interessante per il campione in carica con lo spagnolo in forma smagliante avendo conquistato di recente il primo trofeo in carriera proprio sull’erba.

Altra tennista che ha convinto anzi che no nella preparazione a Wimbledon è Barbora Zhalavova-Strycova che scenderà sul campo uno per giocarsi l’accesso al terzo turno con la testa di serie numero 2 Na Li. Le due si sono incontrare sempre in occasione di un Major e dopo Roland Garros e Australian Open, nello stesso anno 2011, ecco il confronto sul verde con la cinese che parte comunque con i favori del pronostico. Altro spettacolo in potenza nel secondo match di giornata tra Grigor Dimitrov e Alexandr Dolgopolov. I due avrebbero dovuto incontrarsi anche ai quarti del Queen’s, ma l’ucraino ha lasciato campo libero al bulgaro ritirandosi anzi tempo. Entrambi inseguono il primo accesso in carriera agli ottavi di Wimbledon, chi vincerà dei due darà una grossa svolta alla propria stagione. Dimitrov parte leggermente favorito. Altro match niente male quello che vedrà di fronte i due cannonieri Tomas Berdych e Marin Cilic e che chiuderà il programma sul campo numero uno. Cilic cercherà di eguagliare gli ottavi del 2008 e 2012 nel remake della finale di Rotterdam di quest’anno in cui il ceco ebbe facilmente la meglio. Solo due le vittorie del croato negli incroci precedenti, una di queste avvenuta sull’erba del Queen’s.

Sul campo numero 2 il tempo di recuperare i match che non hanno potuto aver luogo ieri ossia Simona Halep opposta a Lesia Tsurenko ed il big match tra Jerzy Janowicz e Lleyton Hewitt (con il polacco in vantaggio di una set) e poi sotto con lo scontro tra Michelle Larcher De Brito e Agnieszka Radwanska. La portoghese urlante riuscì lo scorso anno nell’impresa di estromettere niente meno che Sharapova, vedremo se sarà altrettanto brava a liberarsi delle ragnatele di Aga.

Tra gli altri match in programma spicca un interessante confronto tra Lucie Safarova e Dominika CIbulkova che prenderà luogo sul campo numero 3.

Unico italiano a scendere in campo oggi sarà Fabio Fognini. L’azzurro è ad un passo dal centrare il suo miglior piazzamento a Wimbledon. Ultimo ostacolo, non da poco, sarà costituito dal servizio di Kevin Anderson. L’ultimo volta che ci andò così vicino era il 2010 e fu eliminato al terzo turno da Julien Benneteau. Far fronte alla potenza da fondo del sudafricano non sarò semplice, ma il ligure sulla carta ha le armi per poter uscire vincente da questa battaglia.

Al link trovate il programma completo di oggi.


Nessun Commento per “DAY 5. FOGNINI ALLA RICERCA DEGLI OTTAVI, PER MURRAY LA GRANA BAUTISTA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.