DAY 5: NOLE E SERENONA IN CAMPO. BUONE CHANCE PER GLI ITALIANI

Si apre il terzo turno a Melbourne Park. In campo il campione in carica Djokovic e Serenona. Gli italiani hanno buone possibilità di passare il turno. Occhio al match più divertente della giornata che vede opposti Gasquet e Robredo.
giovedì, 16 Gennaio 2014

Tennis. Melbourne (Australia). La prima settimana sta per concludersi a Melbourne Park. Si apre il terzo turno dello slam australiano dopo che il secondo turno si è completato. È andata bene a Rafael Nadal, Roger Federer e Andy Murray, mentre Juan Martin Del Potro lascia il torneo dopo la sconfitta in cinque set contro il sorprendente spagnolo Bautista Agut. Fra le donne vincono Victoria Azarenka, Caroline Wozniacki e Maria Sharapova fatica ma porta a casa il match (10-8 al terzo) contro una tonica e determinata Karin Knapp. Perde anche Camila Giorgi che non riesce a sconfiggere Alize Cornet. Insomma, una giornata non troppo positiva per i nostri portacolori, vista anche la sconfitta al quinto set subita da Andreas Seppi contro l’americano Donald Young. Vediamo ora quali sono i match più importanti della quinta giornata.

Rod Laver Arena (ore 11.00). Si parte subito forte sul campo centrale con il match fra Serena Williams e Daniela Hantuchova. Serenona è abituata a lasciare solo le briciole alle avversarie e vedremo se anche in questo incontro tale pronostico sarà rispettato. La seconda partita apre il terzo turno per gli uomini. In campo il numero 3 del mondo David Ferrer e dall’altro lato della rete il francese Jeremy Chardy, uno molto propositivo in campo e dotato di buon servizio e diritto. Il cemento non è certo la superficie preferita dallo spagnolo e i colpi potenti del francese possono impensierirlo. Ferrer rimane comunque favorito avendo vinto quattro degli ultimi cinque incontri con il francese. Poi tornano in campo le donne. La cinese Jie Zheng affronta Casey Dellacqua che da numero 120 del mondo sta riuscendo a togliersi parecchie soddisfazioni a Melbourne.

Rod Laver Arena (ore 19.00). La sessione serale si apre con la partita più interessante del tabellone femminile dell’AusOpen. In campo ci saranno la padrona di casa Samantha Stosur e Ana Ivanovic. Le due si sono affrontate sette volte in carriera, con tre vittorie della serba e quattro dell’australiana. L’ultima volta, però, è stata la Ivanovic a vincere. Chiude la giornata sulla Rod Laver Arena il numero 2 del mondo Novak Djokovic nel suo match di terzo turno contro Denis Istomin. Il pronostico è tutto a favore del serbo che ha vinto in tutte e tre le precedenti occasioni in cui ha affrontato il tennista dell’Uzbekistan.

Hisense Arena (ore 11.00). Aprono la giornata Angelique Kerber e Alison Riske, che si sono affrontate la prima volta a Charleston nel 2010 con vittoria della tedesca. Anche in questo caso, la numero 9 del mondo ha la possibilità di portare a casa il match. Stesso discorso va fatto per la partita tra Na Li e Lucie Safarova. La cinese, finalista a Melbourne in due delle tre passate edizioni e ha vinto sei dei sette match disputati contro la ceca numero 26 del mondo. La sessione sulla Hisense Arena si chiude con l’incontro di Thomas Berdych. Il suo avversario, il bosniaco numero 188 del mondo Damir Dzumhur, il suo Australian Open l’ha già vinto ma venderà cara la pelle cercando di sfruttare l’occasione della vita. Ma se il numero 7 del mondo non perderà la testa accederà senza problemi al turno successivo.

Hisense Arena (ore 19.00). Va in scena uno dei match più divertenti della giornata, quello tra il francese Richard Gasquet e lo spagnolo Tommy Robredo. Una partita sicuramente da vedere che non ha pronostico. I quattro precedenti parlano di due partite vinte a testa e l’ultima, giocata a Metz nel 2010, si è conclusa in favore del francese, che si è imposto con un doppio tie break. Robredo, però, conta sulla vittoria nell’unico match disputatosi in uno slam, proprio a Melbourne nel lontano 2007. A chiudere la giornata sulla Hisense Arena c’è il l’incontro di doppio che vede impegnati i leggendari fratelli Bryan contro la coppia Hanley-Marray.

Margaret Court Arena (ore 11.00). Dopo il match di Flavia Pennetta di cui si parlerà più avanti scende in campo la coppia australiana Guccione-Kokkinakis, all’esordio nel torneo di doppio contro i numero 4 del mondo Dodig-Melo. È poi la volta del numero 19 del mondo Kevin Anderson che si confronta con il francese Edouard Roger Vasselin. I due si sono affrontati in due occasioni con una vittoria per parte.

Italiani in campo. La sessione serale sulla Margaret Court Arena prevede un solo match, quello del nostro Fabio Fognini che trova di fronte a sé un avversario tosto e dai colpi solidissimi. Si tratta dello statunitense Sam Querrey. I due tennisti si affrontano per la prima volta. La classifica parla di un Fognini sicuramente superiore quanto a risultati nella precedente stagione, un Fognini capace di trovare finalmente la quadratura del cerchio. Il tennista ligure rimane quindi favorito e ha la possibilità di ritoccare il suo record qui a Melbourne, dove il terzo turno di quest’anno è il miglior risultato mai raggiunto. Ma quando Fognini scenderà in campo sarà già noto il risultato della partita di Flavia Pennetta. La brindisina numero 29 del mondo gioca sulla Hisense Arena in apertura di sessione mattutina contro la tedesca Mona Barthel, che in classifica è di una decina di posizioni più indietro. Non ci sono precedenti fra le due tenniste, ma la nostra Flavia ha colpi e numeri sicuramente all’altezza e vuole quantomeno riconfermare il quarto turno raggiunto in terra australiana nel 2011 se non addirittura fare meglio. Un altro match con italiani protagonisti è il secondo turno del torneo di doppio che vede protagoniste Sara Errani e Roberta Vinci che si confronteranno con la coppia Kaia Kanepi – Renata Voracova e cercheranno sicuramente di fare meglio rispetto a quanto fatto nel singolare.

Altri match interessanti: F.Mayer – Janokwicz, Makarova – Niculescu, e poi i match di doppio S. Williams- V.Williams vs Pennetta – Mladenovic, Makarova – Vesnina vs Davis – Dominguez Lino, Paes – Stepanek vs Dlouhy – Rosol.

Qui il programma dell’intera giornata.


Nessun Commento per “DAY 5: NOLE E SERENONA IN CAMPO. BUONE CHANCE PER GLI ITALIANI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.