DE MINAUR: “HO ANCORA RIMPIANTI PER IL MATCH CONTRO NADAL”

Il talento australiano ha ricordato la dolorosa sconfitta con Rafael Nadal durante l’ATP Cup di quest’anno
domenica, 28 Giugno 2020

Tennis. Tra i prospetti più interessanti del circuito maschile è impossibile non citare il nome di Alex de Minaur, che ha saputo distinguersi lo scorso anno facendo anche il proprio ingresso nella Top 20 ATP. Intervistato da The Age, il talento australiano ha raccontato la sua ascesa e i suoi obiettivi futuri.

“Ricordo la sfida contro Nadal all’ Atp Cup! E’ stato uno dei momenti più belli e più tristi in un campo da tennis per me.

Ho messo il numero 1 del mondo alle corde. Solo a causa di qualche piccolo dettaglio non sono riuscito a portare a casa la vittoria” – ha raccontato il tennista di Sidney.

“Devo dire però che alla fine tendo sempre a vedere il lato positivo delle cose, nonostante la sconfitta, ho imparato molte cose da quella partita.

Ho fatto cose che nessuno si aspettava da me e in molti sono rimasti sorpresi dalla mia prestazione.

Sono solo all’inizio della mia carriera, sicuramente avrò nuove opportunità per battere i migliori tennisti del circuito” – ha aggiunto.

Alex ha avuto qualche problema fisico all’inizio del 2020: “Fermarmi  prima degli Australian Open mi ha provato tanto, mi ha devastato. Ero in uno dei migliori momenti della mia carriera e avevo grandi aspettative per questo Slam.

Avevo lavorato duro nella pre-season per riuscire ad essere  al massimo davanti ai miei fan e non farlo mi è dispiaciuto tantissimo.

Non ho potuto dare il massimo proprio a casa mia, questo mi ha fatto stare male, adesso  non vedo l’ora di rifarmi l’anno prossimo.”


Nessun Commento per “DE MINAUR: "HO ANCORA RIMPIANTI PER IL MATCH CONTRO NADAL"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.