DEL BOSQUE: “SEMPRE ORGOGLIOSI DI NADAL”

Durante una premiazione a Valladolid, il ct della nazionale spagnola Vicente del Bosque ha speso parole di stima per Rafa: dalla Francia accuse di doping
sabato, 12 Marzo 2016

TENNIS – Se c’è una nazione che ha conosciuto una recente ascesa collettiva nel mondo dello sport, quella è senza dubbio la Spagna. Una serie di fattori mai visti prima nella penisola iberica hanno portato calcio e tennis al top, con due protagonisti che incarnano al meglio l’irruzione della Roja negli albi d’oro che contano. Rafa Nadal è ovviamente il massimo rappresentante per ciò che riguarda la racchetta, Vicente del Bosque è il condottiero della nazionale campione del mondo nel 2010 e campione d’Europa in carica fino a quest’estate.

Proprio il ct spagnolo, ai microfoni di Marca, si è espresso circa gli ultimi rumors su Nadal, che dalla Francia ha ricevuto accuse di doping. Ciononostante, la stima resta immutata: “Nessuna voce e nessuna personalità, per quanto carismatica e autoritaria, potrà mai scalfire l’affetto e il riconoscimento che l’intera Spagna nutre nei confronti di Rafa. Valutiamo attentamente ciò che è successo negli ultimi dieci anni nel nostro Paese: c’è stata una crescita esponenziale di talento e trofei. Se oggi possiamo vantarci di tutto questo, ampio merito va dato a professionisti e uomini come Nadal“.

Ovviamente, del Bosque si augura che tutto si concluda per il meglio e che non ci siano ripercussioni relativamente alla sua attività: “Sono uno strenuo difensore della legalità e condanno tutto ciò che non si attiene alle regole sportive, doping in primis, e conoscendo la persona di cui si parla sarei stupito di un suo coinvolgimento. Allo stesso tempo – conclude – sono certo dell’infondatezza di questi rumors. Mi auguro che il nome di Nadal non venga macchiato da qualche diceria“.

Massima fiducia, quindi, da parte di del Bosque, che in Nadal vede un punto di riferimento per lo sport spagnolo e per tutti coloro che cercano esempi da seguire nelle proprie carriere. Allo stesso tempo, però, spera di avere ragione.


Nessun Commento per “DEL BOSQUE: "SEMPRE ORGOGLIOSI DI NADAL"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.