DEL POTRO: “HO GIOCATO IL MIO MIGLIOR MATCH DEL TORNEO”

TENNIS - Juan Martin Del Potro batte Andy Murray a Indian Wells e raggiunge Novak Djokovic in semifinale. Il serbo ha battuto Jo Wilfried Tsonga in un match a senso unico. Le impressioni del dopo gara.
sabato, 16 Marzo 2013

Tennis. INDIAN WELLS, California (USA) – Un traballante servizio è costato caro a Andy Murray. Il campione degli US Open, questa notte, è stato eliminato ai quarti di finale del BNP Paribas Open con un parziale di 6-7, 6-3, 6-1 a favore dell’argentino Juan Martin Del Potro.

“E ‘stata una partita difficile, non ho servito particolarmente bene,” ha detto Murray ai giornalisti dopo aver messo a segno otto ace e otto doppi falli nel corso della partita durata poco più di due ore e mezzo.

“Ci sono stati un sacco di scambi lunghi. Il caldo ha influito e qualche volta, se le gambe sono stanche si può perdere il servizio.”  ha detto lo scozzese. “Si rischia di sforare il timing e non si è in grado di recuperare. Questo è forse quello che è successo oggi.”

Alla domanda se avesse giocato la partita che voleva giocare contro Del Potro, Murray ha risposto: “Avrei potuto servito meglio e rispondere meglio, due parti piuttosto importanti del gioco.”

Del Potro, il campione US Open 2009, dal canto suo è molto felice di aver battuto Murray per la prima volta in cinque incontri sul veloce.

“Ci sono andato vicino a batterlo nel 2009 in finale a Montreal, ma l’ho fatto oggi,” dice sorridendo il 24enne di Tandil dopo aver migliorato il suo record di quest’anno per 15-3. “Ho giocato il mio miglior match del torneo” ha detto.

Sono rimasto positivo per tutto il tempo, anche quando ho perso il primo set, un set difficile. Alla fine, ho fatto il mio gioco. Sono rimasto aggressivo per tutto il tempo cercando di fare vincenti quando ne ho avuto la possibilità con il mio dritto.”

Del Potro, testa di serie numero sette, affronterà il numero uno del mondo Novak Djokovic, che a sua volta ha letteralmente demolito Jo-Wilfried Tsonga 6-3, 6-1 estendendo la sua imbattibilità a 22 partite.

“Ho cercato di prestare attenzione al mio gioco”, ha detto Djokovic. “Non mi interessa come si sentiva il mio avversario. Ho solo cercato di concentrarmi sul lavoro che dovevo fare e la mia prestazione è stata davvero buona. Ho servito molto bene e i miei colpi erano buoni, e questo è ciò che conta per me.”

“Quando è stato importante, non gli ho permesso di tornare in partita” ha continuato il serbo. “Non gli ho permesso di pensare che magari potesse fare un contro-break e tornare in partita. È stato molto importante per me rimanere mentalmente concentrato per tutta la partita.”

Come abbiamo già detto, in semifinale il serbo affronterà Juan Martin del Potro, contro il quale ha un testa a testa a favore di 8-2.

“Del Potro è un battitore potente da fondo campo e ha un gran servizio”, ha detto Djokovic. “Si muove molto per essere così alto. È stato campione US Open, quindi sa come giocare su un grande palco.”

Lo sconfitto di questa sfida, il 27enne Tsonga, è sceso invece ad un record di 12-4 nella stagione in corso. Il francese ha vinto l’Open 13 di Marsiglia, in finale contro Berdych, ed ha anche giocato i quarti di finale agli Australian Open, cedendo a Roger Federer in cinque set.

“Sono deluso di come mi sono sentito oggi per tutta la partita. Ho fatto un sacco di errori. È stata dura per me tenere la palla in campo. Non perché mi ha messo molto sotto pressione. Non so come spiegare, ma è stata una giornata senza senso per me. Tutto quello che ho cercato di fare, l’ho sbagliato” ha detto il francese. “La cosa positiva è che ho vinto alcuni buoni game. Era la prima volta che giocavo i quarti di finale qui, quindi è sempre positivo fare un risultato migliore.”


Nessun Commento per “DEL POTRO: “HO GIOCATO IL MIO MIGLIOR MATCH DEL TORNEO””


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • DEL POTRO: “CONTRO NADAL DEVO ESSERE PERFETTO” TENNIS - Juan Martin Del Potro accede alla finale di Indian Wells battendo il numero uno del mondo Novak Djokovic. Oggi sfiderà Rafa Nadal, che ha superato Berdych, per il titolo.
  • DJOKOVIC E MURRAY NON PROPRIO PERFETTI Tennis- IndianWells, delineati i quarti di finale del tabellone. Un Murray non ancora brillante supera Berlocq, e al prossimo turno troverà Del Potro, che ha passeggiato con Haas. Tsonga […]
  • FEDERER AL ROLAND GARROS: “MI SIETE MANCATI” La gioia di Roger Federer dopo la vittoria nel match d'esordio a Parigi, davanti ad un pubblico che lo acclama dal primo all'ultimo scambio.
  • MONTECARLO, NADAL DALLA PARTE DI MURRAY TENNIS - Sorteggiato il tabellone del Master di Montecarlo. Nadal dalla parte di Murray, per Djokovic pericolo Del Potro nei quarti e possibile semi con Berdych. Subito derby azzurro tra […]
  • MURRAY: “CONTRO CILIC SARA’ DURA” TENNIS - Andy Murray supera la pioggia e Tsonga e domenica sfiderà Marin CIlic per il titolo al Queens Club. "Sto giocando molto bene, è bello essere in finale"
  • LA DELUSIONE DI TSONGA Il francese n.5 del ranking è stato sconfitto nei quarti di finale di Dubai dall’argentino Del Potro. "Non mi ha lasciato chance, ha meritato la vittoria", ha detto Jo-Wilfried, affranto, […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.