ROMA-LAZIO SECONDO I TENNISTI

A poche ore dal derby della Capitale abbiamo raccolto le impressioni di alcuni tennisti italiani sulla sfida. Cipolla sogna un sonoro 4-0 per la Roma, Ghedin pronostica un 2-0 per la Lazio. Starace e Fognini, tifosi delle dirette interessate Napoli e Inter, sperano invece nel pareggio
domenica, 4 Marzo 2012

Roma (Italia). Calcio e tennis sono due sport totalmente diversi, sotto numerosi punti di vista. Nel primo vince la squadra, nel secondo l’esito del match dipende esclusivamente dalle prestazioni dei singoli. Nel primo c’è il contatto fisico fra i contendenti, nel secondo c’è una rete a dividerli. Nel tennis vige sempre la regola dell’eliminazione diretta, nel calcio la troviamo solo in qualche rara occasione. Ma non per questo gli amanti e i praticanti del tennis snobbano il calcio, e viceversa. A poche ore dalla sfida Roma-Lazio (la 138esima in campionato) in scena questo pomeriggio alle 15 allo Stadio Olimpico, abbiamo quindi raggiunto qualche tennista tifoso e alcuni addetti ai lavori, per conoscere le loro impressioni sull’imminente, e sempre molto sentito, derby della Capitale. Un match che questa volta ha ancora più importanza delle precedenti, in quanto un successo può risultare davvero molto importante per entrambe le squadre. Alla Lazio per rimanere al terzo posto (dietro a Milan e Juventus), alla Roma per non perdere definitivamente il treno che porta alla qualificazione per la Champions League.

Il primo che abbiamo raggiunto è Flavio Cipolla, tifoso romanista, che ci ha risposto dall’aeroporto di Fiumicino, dove si stava imbarcando con destinazione Indian Wells, sede del primo Masters 1000 della stagione (al via giovedì). Sogno un 4-0 per la Roma – ha esordito Flavio – magari con quattro gol del capitano Francesco Totti. “Mi dispiace non poterla vedere in quanto alle 15 sarò in viaggio – ha proseguito – ma se devo essere sincero quest’anno, a differenza dei precedenti, non ho seguito molto il campionato di calcio”. Molto più determinato e impaziente il grande tifoso laziale Riccardo Ghedin, al momento in Cina, dove ha disputato le qualificazioni del challenger di Kyoto. “Mi aspetto un match duro e aperto, in cui credo avrà la meglio la squadra meno tesa e che dimostrerà maggiore carattere. Quando sono a casa mi piace andare allo stadio o guardare le partite con gli amici, mentre questa volta mi tocca lo streaming su internet. Spero in un 2-0 per la Lazio, con gol di Klose e Hernanes”.

Oltre a Cipolla e Ghedin, abbiamo scambiato quattro chiacchiere anche con due giornalisti italiani di tennis: il romanista sfegatato Jacopo LoMonaco (voce di Eurosport) e il laziale Vittorio Campanile (Sportitalia). “Spero che la Roma giochi rapida e cerchi la profondità – ha spiegato Jacopo – e soprattutto che non concedano troppe ripartenze. In attacco la chiave può essere il movimento di Borini in area, oltre ai due esterni che si propongono (spero Rosi e Taddei)”. “Se la Roma perde – ha continuato – è sicuramente tagliata fuori dalla lotta per il terzo posto, mentre una vittoria potrebbe far più male alla Lazio di quanto non possa far bene alla Roma. Io e Vittorio difficilmente parliamo di Lazio e Roma. Io sono irragionevole quando si tocca l’argomento Roma e per questo motivo ne parlo di solito solo con un amico, con il quale condivido le sofferenze (tante) e le gioie (decisamente più saltuarie). Posso sperare, per lui, che non abbia motivo alla fine di recriminare per un episodio/i sfavorevoli. Secondo me vince la Roma per 2-1: Borini, Klose, Pjanic”.

Vede un successo della Roma (ma più per scaramanzia che per altro) anche Campanile, che pronostica simpaticamente un 5-1 per i padroni di casa, con cinque gol dell’emergente ventenne Fabio Borini. “Spero in un match giocato all’attacco, ma essendo un derby ho seri dubbi possa essere così. Per la Lazio sarà importante il rendimento di Klose e Hernanes, per la Roma di Totti e Borini. Una sconfitta taglierebbe fuori loro dalla lotta per il terzo posto, mentre a noi peserebbe soprattutto dal punto di vista mentale. In caso di vittoria avremmo invece ancora qualche chance di raggiungere i preliminari di Champions League. Sono 14 anni che non vinciamo in ‘trasferta’, spero sia la volta buona”.

E infine, per non farci mancare nulla, abbiamo raccolto anche le impressioni di Potito Starace e Fabio Fognini, tifosi di Napoli e Inter, le due dirette interessate alla corsa Champions. Entrambi sperano naturalmente in un pareggio, in modo che le rispettive squadre, in caso di vittoria, possano recuperare un paio di punti ad entrambe le rivali. Ma se Fabio prevede un 1-1, Potito ‘teme’ un 3-1 per la Roma, che comunque per il suo Napoli non sarebbe del tutto negativo, in quanto permetterebbe alla squadra di Mazzarri di poter avvicinare la Lazio, che li precede in classifica di cinque lunghezze.


1 Commento per “ROMA-LAZIO SECONDO I TENNISTI”


  1. Grigo ha detto:

    Grande Articolo! 🙂


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • BUONI SEGNALI DAL TENNIS AZZURRO La finale raggiunta da Fognini a Bucarest dimostra come il ligure stia crescendo e raggiungendo la maturazione, e che per i prossimi anni si può contare su di lui. Se ha ancora un po' di […]
  • STARACE OUT PER ROMA. A CHI LA WC? Raggiunto telefonicamente il campano ci ha dichiarato il suo forfait certo per i prossimi Internazionali d’Italia. Discorso Wild Card riaperto: da chi sarà preso il suo posto?
  • LA MIA VITTORIA PIU’ GRANDE Ecco le parole di Flavio Cipolla dopo lo strepitoso match contro Andy Roddick sul Centrale di Madrid. “E’ il mio migliore successo in carriera” ha detto il romano
  • CAOS WILD CARD: A CHI ASSEGNARLE? L’avvicinarsi della 69esima edizione degli Internazionali BNL d’Italia pone con se i soliti dubbi riguardanti l’assegnazione delle “wild card”. Chi sono i più meritevoli di riceverla?
  • CIPOLLA E STARACE AVANTI IN DUE SET Il romano ha superato il primo turno a Estoril battendo Junqueira, mentre il campano è avanzato a Monaco, imponendosi su Goffin. A Begrado, invece, niente da fare invece per un acciaccato Fognini
  • FOGNINI AVANZA, CROLLA CIPOLLA, STARACE VA KO Bella prestazione di Fabio Fognini che batte al primo turno di Wimbledon l’ottimo Michael Llodra in rimonta con il punteggio di 3-6 6-3 6-4 7-5. Crolla Cipolla, avanti di due set. […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.