DISCO ROSSO PER LA PENNETTA

Altro ko azzurro al 2° turno del WTA di Barcellona, dove Flavia Pennetta si lascia ipnotizzare dalla qualificata ucraina Yulya Beygelzimer, che dopo 2 ore e mezza di lotta vince 6-2 6-7 6-4
giovedì, 12 Aprile 2012

Barcellona (Spagna) – Inizia nel peggiore dei modi per i colori azzurri la giornata sul centrale del WTA di Barcellona, evento su terra da 220 mila $ di montepremi. Dopo le cocenti eliminazioni di Francesca Schiavone e Roberta Vinci, cade anche Flavia Pennetta, che fallisce l’attacco ai quarti di finale uscendo sconfitta dal confronto contro la qualificata ucraina Yulya Beygelzimer, n.204 del mondo. La brindisina parte malissimo, rischia di perdere in due, ma dopo aver vinto il tiè-break del secondo, si lascia rimontare nel terzo parziale, finendo la sua corsa dopo 2 ore e 30 con il punteggio finale di 6-2 6-7 6-4. Adesso ci rimane solo Sara Errani. In serata il resto degli incontri di 2° turno.

Inizio pessimo. L’unica sfida diretta tra due veterane del circuito risale a circa 9 anni fa a Canberra, con l’azzurra che superò la 28 enne ucraina con il punteggio di 6-4 6-2. A distanza di anni la Beygelzimer si prende la sua rivincita, sfoderando una prestazione maiuscola. Di contro l’azzurra si mostra fin troppo remissiva, cagionando una sconfitta del tutto inaspettata. In avvio di match, l’azzurra fallisce due immediate palle break, restando in scia fino al 2-2. Con una percentuale di prime sotto il 50%, l’azzurra ottiene appena 4 punti con la seconda palla, finendo per subire due break consecutivi che tagliano le game alla brindisina. Molto più reattiva e solida l’ucraina, che senza alcun timore reverenziale piazza 4 giochi di fila per il 6-2 finale.

Rimonta a metà. Nel secondo set Flavia rompe finalmente il ghiaccio, mostrandosi più aggressiva e determinata sul piano del palleggio. Anche la risposta regala qualcosa in più, e in avvio l’azzurra riesce a scappare fino al 4-1 pesante. Qui, altro altro blackout per la n.5 del torneo, che con una serie di errori gratuiti rilancia le ambizioni della Beygelzimer, che piazza un nuovo parziale di 4 giochi a 0 ribaltando il set a suo favore sul 5-4. La fragilità mentale dimostrata oggi, mette a repentaglio l’azzurra, che arriva a due punti dalla sconfitta prima di trascinarsi nel tiè-break conclusivo, vinto poi per 7 punti a 5. La luce resta accesa anche in avvio di terzo parziale, in cui la brindisina affonda i suoi colpi e con un briciolo di continuità in più brekka la sua avversaria in avvio e si porta sul 3-0. Ma la giornata odierna riserva ancora brutte sorprese per la Pennetta, che dilapida il suo vantaggio sprecando anche una palla del 4-2. La Beygelzimer gira ancora una volta il match dalla sua parte, non mollandolo più. Il 5° game di fila regala all’ucraina un nuovo parziale devastante per salire avanti sul 5-3, lasciando all’azzurra solo le recriminazioni. Flavia ha il tempo di avvicinarsi sul 5-4, prima di cedere a 0 l’ultimo game che spiana la strada dei quarti alla sua avversaria. Le uniche speranze azzurre a Barcellona restano dunque nelle mani di Sara Errani, impegnata domani nei quarti di finale.

Ecco nel dettaglio tutti i risultati della giornata relativi al 2° turno

(2) Julia Goerges (GER) d. (WC) Garbiñe M. Blanco (ESP) 75 57 62
(3) Dominika Cibulkova (SVK) d. Klara Zakopalova (CZE) 57 64 64
(Q) Yuliya Beygelzimer (UKR) d. (5) Flavia Pennetta (ITA) 62 67(5) 64
Sorana Cirstea (ROU) d. Lourdes Domínguez Lino (ESP) 16 63 61
Olga Govortsova (BLR) d. Laura Pous-Tio (ESP) 76(4) 67(6) 62

Copenaghen. Giornata di chiusura di 2° turno anche in Danimarca, con i successi più o meno facili di tutte le big. Eccoli di seguito:

1) Caroline Wozniacki (DEN) d. Pauline Parmentier (FRA) 62 61
(2) Angelique Kerber (GER) d. Anne Keothavong (GBR) 46 63 63
(3) Jelena Jankovic (SRB) d. (WC) Yulia Putintseva (RUS) 63 61
Bojana Jovanovski (SRB) d. (4) Monica Niculescu (ROU) 67(6) 64 61


Nessun Commento per “DISCO ROSSO PER LA PENNETTA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • PENNETTA OK, SCHIAVONE KO Nel WTA di Barcellona buon esordio di Flavia Pennetta, che batte Lara Arruabarena-Vecino 6-0 6-4. Primo tunro amaro invece per Francesca Schiavone, sconfitta 6-4 6-3 da Olga Govortsova. […]
  • SARITA DI SPAGNA Splendido trionfo di Sara Errani, che abbatte 62 62 la Cibulkova e fa suo il WTA di Barcellona. 4° titolo della carriera, e poco dopo arriva anche il bis nel doppio, vincendo con la Vinci […]
  • SARA AL TOP Il successo di Barcellona regala a Sara Errani il best ranking alla posizione n.28. Praticamente immobili le restanti azzurre, mentre risalgono leggermente Angelique Kerber e Jelena Jankovic
  • VINCE SOLO LA ERRANI Nel WTA di Barcellona ottima vittoria di Sara Errani, che approda ai quarti liquidando 6-0 6-2 Estrella Candela. Va male a Roberta Vinci, sconfitta da Simona Halep 6-1 6-3. A Copenaghen ko […]
  • ERRANI IN SEMIFINALE Splendida vittoria di Sara Errani nel WTA di Barcellona. La bolognese fa fuori la testa di serie n.2 Julia Goerges per 6-2 6-3 e conquista la semifinale del torneo iberico
  • ERRANI TRAVOLGENTE Sara Errani vola in finale al WTA di Barcellona. Il facile successo su Carla Suarez Navarro per 6-1 6-2, regala all'azzurra la 7° finale della carriera. Nell'ultimo atto sfiderà Dominika […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.