DJOKOVIC: “COMPLIMENTI A THIEM, È STATO FORMIDABILE”

La sconfitta con Thiem in semifinale al Roland Garros impedisce a Djokovic di completare per la seconda volta il ‘Nole Slam’

Tennis. Grande delusione per Novak Djokovic al Roland Garros. Il numero 1 del mondo sperava di completare il secondo ‘Nole Slam’ della sua carriera, ma Dominic Thiem ha infranto il suo sogno al termine di una tremenda battaglia spalmata in due giorni.

“Complimenti a Dominic. Ha giocato in modo formidabile, in particolare nei momenti importanti. Ha giocato degli slice eccellenti, ottimi passanti. È riuscito a rimettere sempre una palla di più in campo e sul finale ha giocato dei dritti molto potenti dal lato del vento.

È stato più facile giocare quando siamo rientrati, c’era meno vento, ma dava sempre molto vantaggio giocando da un lato. Complimenti a lui. Gioca un tennis superbo. Ha dimostrato perché è uno dei migliori. Gli auguro il meglio per la finale” – ha spiegato Djokovic in conferenza stampa.

Non poteva mancare una domanda sulla sospensione di ieri: “Quando si gioca in un uragano, è difficile essere al meglio. Occorre tentare di sopravvivere a queste condizioni, cercare di difendere il servizio e tentare di giocare una palla in più dell’avversario. Era la sensazione che avevo ieri. Ho giocato un tennis super in tutta la stagione sulla terra battuta. Non ho perso un set prima della semifinale.

Giocando contro Dominic non potevo aspettarmi di fare qualcosa di sensazionale, puoi solo sperare di vincere in tre set… Non cerco scuse o particolari ragioni per questa sconfitta. Se l’è preso, lo ha voluto. Ieri è stata una delle peggiori condizioni in cui abbia mai giocato. Non posso dire altro.. oggi meglio, gli ultimi 5 o 6 game quando siamo rientrati.”


Nessun Commento per “DJOKOVIC: "COMPLIMENTI A THIEM, È STATO FORMIDABILE"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di mAGGIO 2019

  • Serena vede "rosso". Al Foro Italico si è ritirata inaspettatamente per un risentimento al ginocchio, ma "Little Sister" non si arrende e ora punta diritta verso il Roland Garros.
  • Federer torna sulla terra. Anche Roma è rientrata nella programmazione di "King Roger" in vista del French Open. A seguito della sua partecipazione, la Fit ha addirittura aumentato il prezzo dei biglietti!
  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.