DJOKOVIC: “HO ANCORA MOLTE COSE DA FARE IN QUESTO SPORT”

Il numero 1 del mondo ha intenzione di battere tanti record per essere ricordato come il più vincente nella storia di questo sport

Tennis. Prima della sospensione del circuito a causa dell’emergenza Coronavirus, Novak Djokovic era imbattuto nel 2020 dopo essersi aggiudicato l’ATP Cup, gli Australian Open e il prestigioso ATP 500 di Dubai.

Il fuoriclasse serbo aveva nel mirino il record di settimane in vetta al ranking detenuto da Roger Federer, ma ora dovrà attendere almeno il 2021 per insidiare lo svizzero. Lo stesso vale per il record di titoli Slam (Rafael Nadal è a -2, Federer a -3).

Nel corso di una lunga intervista a Graham Bensinger, il numero 1 del mondo ha messo in chiaro quali sono i suoi obiettivi per il futuro. Il veterano di Belgrado vuole essere ricordato come il più vincente nella storia del tennis.

Penso di avere ancora cose da fare in questo sport. Credo di poter vincere il maggior numero di Slam e battere il record per il maggior numero di settimane al n. 1.

Questi sono sicuramente i miei obiettivi chiari. Ma allo stesso tempo, non sono l’unica cosa che mi motiva… Ciò che mi alimenta ogni giorno è qualcosa di più legato alla mia crescita personale“ – ha spiegato.

Non credo nei limiti. Voglio sicuramente continuare per molto tempo… Ma sono consapevole che il numero di tornei che giocherò diminuirà molto presto.

Non potrò giocare a questa intensità per molto tempo, con così tanti tornei e così tanti viaggi. Potrei giocare ancora a 40 anni, ma probabilmente il focus sarà sui tornei più grandi e sui tornei che sono più significativi per me“ – ha aggiunto.


Nessun Commento per “DJOKOVIC: "HO ANCORA MOLTE COSE DA FARE IN QUESTO SPORT"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.