DJOKOVIC: “IL MIO CORPO MI HA TRADITO QUESTA VOLTA”

Il numero 1 del mondo ha rivelato di essere stato tradito dal proprio fisico nel momento clou dei Giochi
domenica, 1 Agosto 2021

Tennis. Novak Djokovic avrebbe sperato di tornare almeno con una medaglia dalle Olimpiadi di Tokyo.

Il numero 1 del mondo ha visto svanire tutto nel giro di poche ore, dato che il suo fisico lo ha letteralmente abbandonato a metà della semifinale contro Alexander Zverev.

Sono molto dispiaciuto per non aver vinto neppure una medaglia per il mio Paese…Non ho portato a termine l’incarico che avevo, sia ieri che oggi. Il mio livello di tennis è calato, anche a causa della stanchezza fisica e mentale. Ma non rimpiango il fatto di essere venuto alle Olimpiadi.

Credo che nella vita non ci siano cose che accadono per caso, ma tutto accada invece per un motivo.

Ho sofferto alcune sconfitte molto dolorose alle Olimpiadi, ma anche nei grandi tornei e so che quelle mi hanno in genere reso più forte, solitamente e sotto tutti i punti di vista. So che mi riprenderò…” – ha detto Nole dopo aver perso la finale per il bronzo contro Carreno Busta.

Il 20 volte campione Slam ha accusato diversi problemi fisici: “So che non ho giocato bene, soprattutto ieri, ma ho dato tutto e non credo di dovermi rimproverare nulla. Anche se tre insuccessi su quattro tentativi olimpici sono tanti in rapporto al mio standard abituale.

Ho tuttavia fatto quel che potevo, date le circostanze. Magarici riuscirò a Parigi, dove vorrei proprio esserci…chissà?

Ho dovuto prendere delle medicine per poter giocare…e non ero quindi nelle condizioni migliori.

Né fisiche, né poi mentali. Purtroppo il mio corpo questa volta mi ha tradito, non avevo un dolore ma più d’uno – non ha però specificato quali – ma io sono comunque orgoglioso di quello che ho scelto di fare per il mio Paese anche se mi spiace aver deluso i miei tifosi…”


Nessun Commento per “DJOKOVIC: "IL MIO CORPO MI HA TRADITO QUESTA VOLTA"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.