DJOKOVIC: “NOI SERBI SIAMO TUTTI AMICI NELLA VITA PRIVATA”

L’amicizia nella vita privata è stato uno dei fattori decisivi per la Serbia nella prima edizione dell’ATP Cup

Tennis. È andata alla Serbia la prima edizione dell’ATP Cup. La formazione di Novak Djokovic ha sbaragliato la concorrenza grazie anche all’ausilio di un ottimo Dusan Lajovic, riscattando la delusione maturata in Coppa Davis a fine novembre.

“Siamo tutti amici nella vita privata. Ci vediamo molto spesso sul tour, quindi non è inconsueto per noi passare del bel tempo insieme dentro e fuori dal campo. Però avere questa ragione in più per stare insieme ci ha fatto avvicinare ancora di più e ci ha permesso di vivere splendidi momenti.

Siamo stati insieme quasi due settimane, a Brisbane e poi a Sydney. Il punto più alto del viaggio è stato ovviamente il trofeo, ma non solo. Anche la chimica, l’energia e l’amicizia che condividiamo l’uno con l’altro” – ha dichiarato il 16 volte campione Slam.

La parola è passata poi al capitano Nenad Zimonjic: “Devo dire che ci aspettavamo tutti che Novak giocasse ad alto livello, cosa che ha fatto più volte, il che non è affatto facile da fare. Voglio congratularmi con lui per questo. Ha fatto davvero bene, sia nei singoli che nei doppi.

Per quanto riguarda Dusan, mentre il torneo andava avanti, il suo livello diventava sempre più in alto e penso che si sia sorpreso anche di quanto può effettivamente giocare bene anche sul cemento.

Abbiamo visto i suoi risultati l’anno scorso. Soprattutto su terra ha avuto alcune grandi vittorie, ma penso che il suo livello sui campi in cemento sia stato il migliore finora che abbia mai visto.


Nessun Commento per “DJOKOVIC: "NOI SERBI SIAMO TUTTI AMICI NELLA VITA PRIVATA"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.