DJOKOVIC OTTIENE CHE VENGA POSTICIPATO L’INIZIO DEI MATCH

Il numero 1 del mondo ha ottenuto che venisse posticipato l’inizio degli incontri a Tokyo
giovedì, 29 Luglio 2021

Tennis. Il caldo estremo che si respira a Tokyo durante questa edizione delle Olimpiadi è un fardello enorme per i tennisti.

La qualità degli incontri ne ha risentito e sono stati parecchi i giocatori che hanno manifestato tutto il loro disappunto verso la programmazione.

Nel pomeriggio di ieri, l’ITF ha diffuso un comunicato in cui annunciava che – a partire da giovedì 29 luglio – l’inizio dei match sarebbe stato posticipato di qualche ora. Una decisione frutto anche dell’opera diplomatica di Novak Djokovic.

“Sono contento che abbiano deciso che abbiano deciso di riprogrammare i primi incontri alle 15 a partire da domani.

Noi siamo andati a parlare con il supervisor oggi e quando dico ‘noi’ intendo Zverev, Medvedev e io, insieme ai capitani. Ho parlato anche con Khachanov e Carreno-Busta, quindi la maggior parte dei ragazzi impegnati nei quarti era d’accordo. 

Certo, idealmente mi sarebbe piaciuto che la decisione fosse stata applicata qualche giorno prima, ma comunque è una buona cosa perché nessuno vuole vedere incidenti come quello capitato a Badosa” – ha spiegato il 20 volte campione Slam.

Nole è sceso poi nel dettaglio: “Le condizioni sono davvero brutali. Probabilmente la gente pensa che ci stiamo solo lamentando, ma tutti gli sport di resistenza – e il tennis deve essere considerato come uno sport di resistenza – si svolgono più tardi perché la combinazione tra alte temperature e alta umidità è terribile. 

Ormai sono vent’anni che gioco a tennis da professionista e non ho mai sperimentato condizioni del genere in tutta la mia carriera, per così tanti giorni consecutivi.

Può essere capitato di dover fronteggiare un caldo simile a Miami o a New York o da qualche altra parte, ma per una giornata sola, qui è così tutti i giorni. 

Credo che sia meglio anche per gli spettatori poter assistere al miglior tennis possibile, perché le condizioni sono davvero drenanti per le energie dei giocatori.”


Nessun Commento per “DJOKOVIC OTTIENE CHE VENGA POSTICIPATO L'INIZIO DEI MATCH”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.