DJOKOVIC: “TORNO SOLO QUANDO SONO AL 100%”

Djokovic non svela le sue intenzioni riguardo l'idea di operarsi o meno alla spalla

Djokovic non ha ancora voluto svelare quelle che sono le sue intenzioni circa l’idea di operazione alla spalla dolorante agli Us Open o meno. Non ci sono nemmeno novità riguardo il suo prossimo impegno ufficiale, un mistero che si infittisce ed aleggia attorno al serbo n.1 del mondo, ma che rischia di perderla in favore di un Nadal sempre più vicino in classifica.

Ho fatto dei trattamenti e ricevuto delle diagnosi nelle ultime due settimane. Continuerò a farlo anche nei prossimi giorni e vediamo come risponde la spalla. Il dolore era costante da alcune settimane. Alcuni giorni faceva più male, altri meno. Ho preso alcune medicine per cercare di ridurlo istantaneamente. A volte funzionano ma non sempre”.

L’ultimo messaggio di Nole arriva via social: “Mi dispiace di avervi tenuto all’oscuro in questi giorni. Sto trascorrendo degli splendidi momenti con la mia famiglia e sto lavorando attivamente al mio recupero, così da essere pronto per lo swing asiatico. La mia salute è la priorità, e appena sarò pronto tornerò. Vi terrò aggiornati sui miei progressi, grazie per gli auguri di pronta guarigione!


Nessun Commento per “DJOKOVIC: "TORNO SOLO QUANDO SONO AL 100%"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.