DJOKOVIC, DA VAJDA A BECKER A NADAL: LONDRA ATTENDE

Tutti parlano di Nole: nel frattempo, il serbo, scrive a Nadal

Tennis. E’ il momento di Djokovic, tornato numero uno, a vincere Slam e ad offrire quella sensazione di impotenza negli avversari, nonostante la finale perduta a Bercy. Lui, nel frattempo, scrive su twitter a Nadal circa l’ennesimo infortunio che ha colpito lo spagnolo.

Mando i miei migliori auguri e speranze per una pronta guarigione dopo l’operazione, amico mio“, cinguetta il serbo.

Intanto Vajda parla di Nole e del momento dei giovani nel tennis: “Hanno ancora un grosso buco da riempireMa hanno coraggio è molto cuore. Non sentono nessuna pressione mentaleIl ritorno di Roger ha aumentato il suo livello. Novak è stato coraggioso, non si è lasciato trasportare dalle emozioni. Prima, poteva avere alti e bassi, adesso molto meno. È più maturo e il suo gioco ha molta qualità”.

Su Khachanov, ecco il pensiero del coach serbo: “Mi ha sorpreso per la sua serenità nel torneo. Sono segni importanti. Mi piace guardare come reagisce un giocatore quando vince una semifinale di un grande evento. Karen si era a malapena caricato, come se fosse in missione. Anche quando ha vinto il titolo, non si è scomposto sul campo”.

Becker ha anche parlato dei gironi delle Atp Finals: “Ritengo che il girone di Novak Djokovic sia il più complicato. Ci sono Zverev, Cilic e Isner, quindi è piuttosto difficile. Dall’altro lato troviamo Kevin Anderson, che dispone di un ottimo servizio. Normalmente i grandi battitori preferiscono giocare indoor perché hanno un vantaggio. Ma anche Roger Federer ha un gran servizio. Sfortunatamente, abbiamo sentito la notizia di Rafael Nadal. Sarebbe stato impegnativo recuperare il numero 1 a scapito di Djokovic, che ora è certo di finire l’anno in vetta. Ma abbiamo comunque Roger Federer, Kevin Anderson e Alexander Zverev che giocheranno alla O2 Arena.”


Nessun Commento per “DJOKOVIC, DA VAJDA A BECKER A NADAL: LONDRA ATTENDE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.