DJOKOVIC, DA VAJDA A BECKER A NADAL: LONDRA ATTENDE

Tutti parlano di Nole: nel frattempo, il serbo, scrive a Nadal
giovedì, 8 Novembre 2018

Tennis. E’ il momento di Djokovic, tornato numero uno, a vincere Slam e ad offrire quella sensazione di impotenza negli avversari, nonostante la finale perduta a Bercy. Lui, nel frattempo, scrive su twitter a Nadal circa l’ennesimo infortunio che ha colpito lo spagnolo.

Mando i miei migliori auguri e speranze per una pronta guarigione dopo l’operazione, amico mio“, cinguetta il serbo.

Intanto Vajda parla di Nole e del momento dei giovani nel tennis: “Hanno ancora un grosso buco da riempireMa hanno coraggio è molto cuore. Non sentono nessuna pressione mentaleIl ritorno di Roger ha aumentato il suo livello. Novak è stato coraggioso, non si è lasciato trasportare dalle emozioni. Prima, poteva avere alti e bassi, adesso molto meno. È più maturo e il suo gioco ha molta qualità”.

Su Khachanov, ecco il pensiero del coach serbo: “Mi ha sorpreso per la sua serenità nel torneo. Sono segni importanti. Mi piace guardare come reagisce un giocatore quando vince una semifinale di un grande evento. Karen si era a malapena caricato, come se fosse in missione. Anche quando ha vinto il titolo, non si è scomposto sul campo”.

Becker ha anche parlato dei gironi delle Atp Finals: “Ritengo che il girone di Novak Djokovic sia il più complicato. Ci sono Zverev, Cilic e Isner, quindi è piuttosto difficile. Dall’altro lato troviamo Kevin Anderson, che dispone di un ottimo servizio. Normalmente i grandi battitori preferiscono giocare indoor perché hanno un vantaggio. Ma anche Roger Federer ha un gran servizio. Sfortunatamente, abbiamo sentito la notizia di Rafael NadalSarebbe stato impegnativo recuperare il numero 1 a scapito di Djokovic, che ora è certo di finire l’anno in vetta. Ma abbiamo comunque Roger Federer, Kevin Anderson e Alexander Zverev che giocheranno alla O2 Arena.”


Nessun Commento per “DJOKOVIC, DA VAJDA A BECKER A NADAL: LONDRA ATTENDE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.