DOHA POST-PIOGGIA: FUORI VINCI E MUGURUZA

La spagnola costretta agli straordinari, la tarantina fuori troppo presto: Doha coglie di sorpresa, continua a piovere sul programma accelerato
mercoledì, 15 Febbraio 2017

TENNIS – Le precipitazioni che stanno colpendo il Qatar complicano di riflesso anche il torneo di Doha. Le protagoniste della racchetta femminile, dopo 48 ore di continue interruzioni e rinvii, tornano in campo per una tabella di marcia particolarmente folta ed impegnativa, al punto da mettere in crisi anche le big del tabellone. Ne va di mezzo anche la rappresentanza azzurra, che vede l’eliminazione di una delle sue giocatrici più attese. Il fattore meteorologico scombina le carte in tavola e si ripercuote su chiunque.

Ad uscire di scena, infatti, è Roberta Vinci. La tarantina, impegnata in mattinata contro la statunitense Davis, accusa il colpo e cade con il netto punteggio di 6-2 6-3 al suo cospetto, nonostante le chances di potersi affacciare a metà settimana con ottime credenziali. Nulla da fare per lei, ma è Garbine Muguruza ad avere maggiori recriminazioni: la spagnola parte col piede giusto contro la Buyukakcay, alla quale concede appena cinque giochi, poi i rapidi tentativi di recupero per via della pioggia la costringono a scendere nuovamente in campo a meno di tre ore di distanza. Stavolta, però, una Zhang reduce dal successo sulla Babos la estromette dal torneo al terzo set: la cinese vince il tie-break del primo, perde 6-3 il secondo e piazza il 7-5 che vale la qualificazione.

Con l’iberica fuori dai giochi, ne approfittano le altre tenniste di vertice. Su tutte Dominika Cibulkova, che batte Anastasia Pavlyuchenkova al terzo set, ma anche Caroline Wozniacki, che fa valere l’esperienza e non lascia scampo a Kiki Bertens. Doppio successo, invece, per Monica Puig, che non incorre nei problemi della Muguruza e batte Siegemund e Putintseva a breve distanza l’una dall’altra. Proprio la kazaka, poi, sfrutta il ritiro di Timea Bacsinszky prima di ritirarsi a sua volta contro la medaglia d’oro di Rio de Janeiro. Torna a sorridere la truppa russa: Elena Vesnina e Daria Kasatkina accedono alla fase successiva, mentre la Repubblica Ceca festeggia la qualificazione di Barbora Zahlavova-Strycova, in due comodi set contro la Al-Nabhani. Chiude il cerchio, infine, la vittoria di Caroline Garcia sulla Brengle al terzo set.

La pioggia prende nuovamente il sopravvento nel pomeriggio, quando sono in campo la Zahlavova-Strycova e Samantha Stosur. Solo un game giocato, peraltro vinto dall’australiana, mentre la Wozniacki si prepara a tornare in campo per affrontare il durissimo scoglio che porta il nome di Aga Radwanska. Difficile che le precipitazioni permettano di riprendere presto il programma velocizzato ed accavallato, con il rinvio a domani che mette ulteriormente alle strette i tempi delle protagoniste e dell’organizzazione di Doha.


Nessun Commento per “DOHA POST-PIOGGIA: FUORI VINCI E MUGURUZA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • DOHA, MUGURUZA GIÀ IN FINALE C'è già una finalista a Doha, aspettando l'altra semifinale in programma domani. Forfait della Halep, per Garbine rimane una tra Wozniacki e Kvitova
  • DOHA, IL TITOLO VA A PETRA KVITOVA La ceca si aggiudica il titolo di Doha, sconfitta in tre set Garbine Muguruza. Grande cavalcata della ceca, nuova regina del Qatar
  • WTA DOHA, AVANTI JANKOVIC E PETKOVIC La serba spazza via la Zheng, per la cinese soltanto due giochi conquistati. Brillante rimonta della tedesca su Kirsten Flipkens. La Suarez-Navarro vince il derby con la Muguruza, che dà […]
  • WTA: A MARRAKECH SORRIDONO PENNETTA, VINCI E KNAPP Splendide vittorie per le tre azzurre in gara al WTA International marocchino, a Praga il match of the day va alla Konjuh
  • FED CUP. LA SPAGNA SI PREPARA A OSPITARE LE AZZURRE Al centrale del Tennis Club di Lleida, in Catalogna, è tutto pronto per il weekend di Fed Cup che vedrà la Spagna affrontare l’Italia. E Conchita Martinez si dice contenta di avere a […]
  • DOHA, FINALE KVITOVA-MUGURUZA Completata la griglia delle semifinali a Doha, la ceca batte la Wozniacki al terzo e raggiunge la spagnola nell'ultimo atto del Qatar

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.