DOMINIC THIEM SPIEGA I MOTIVI DELLA SUA CRISI

Il vincitore degli US Open 2020 ha provato a spiegare i motivi del suo deludente inizio di stagione
martedì, 20 Aprile 2021

Tennis. Il 2021 non è certo iniziato nel migliore dei modi per Dominic Thiem, obbligato a prendersi una pausa dopo la disastrosa trasferta negli Emirati Arabi.

Complice qualche problema di natura fisica, l’austriaco ha saltato il Masters 1000 di Montecarlo e non prenderà parte nemmeno al Serbia Open questa settimana.

In una lunga intervista concessa a ‘Der Standard‘, il vincitore degli US Open 2020 ha provato a fare chiarezza sui motivi della sua crisi.

Si tratta di piccoli acciacchi, ora al ginocchio sinistro, per esempio. Lo scorso anno, durante il primo lockdown, mi è capitata la stessa cosa, ma al destro; all’epoca chiaramente non mi sono dovuto cancellare da nessun torneo, visto che non si stava giocando, quindi ho avuto tutto il tempo necessario per guarire.

È un piccolo problema congenito che di tanto in tanto riemerge, anche se questa è la prima volta che l’opinione pubblica ne viene a sapere. Mi ci vorrà qualche settimana prima di non avere più dolore, è così dall’Australia“ – ha spiegato.

Se non sei al 100 percento perdi, come successo a Doha e Dubai; il livello è veramente alto e gli avversari sono sempre fortissimi, quindi se non sei in forma puoi perdere al primo o al secondo turno. 

Rimanere fuori fino a quando non si è pronti è probabilmente la scelta più intelligente: se fossi andato a Belgrado questa settimana avrei perso ancora al primo turno, e sarei entrato in una spirale negativa.

Visto che voglio evitare che succeda, preferisco stare a casa e recuperare, non sono il primo e non sarò l’ultimo a fare una scelta di questo tipo“ – ha aggiunto.

Il grande obiettivo di Thiem resta il Roland Garros: “Ho inseguito il mio grande obiettivo per 15 anni senza distrazioni.

Ora l’ho raggiunto, seppur in circostanze particolari, ma questo non è importante dal mio punto di vista.

Nel frattempo ho dovuto mettere da parte molte cose, come la mia vita privata e gli interessi al di fuori del tennis. 

A un certo punto devi fare qualcosa per la tua testa; finora c’è stato solo il tennis, ma da qui in avanti voglio cambiare un po‘“.


Nessun Commento per “DOMINIC THIEM SPIEGA I MOTIVI DELLA SUA CRISI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.