È ROBREDO IL TENNISTA SPAGNOLO DELL’ANNO

TENNIS – L’associazione dei giornalisti spagnoli di tennis ha eletto Tommy miglior giocatore dell’anno. Pablo Carreno Busta è stato invece insignito del riconoscimento come tennista più migliorato, premio che aveva ricevuto già dalla Atp
venerdì, 13 Dicembre 2013

Tennis. Barcellona (Spagna). Per i giornalisti spagnoli di tennis, il miglior giocatore della roja, nel 2013, non è stato il numero uno Rafael Nadal, ma Tommy Robredo. Il 31enne catalano è stato infatti premiato dalla APT (associazione degli scrittori di tennis spagnola) in una cerimonia tenutasi nella serata di ieri a Barcellona.

Robredo è stato protagonista in questo 2013 di un grande ritorno, dopo due anni costellati da numerosi infortuni, chiudendo la stagione al numero 18 della classifica mondiale, con un guadagno di ben 91 posti, rispetto al ranking di fine 2012. Per lui anche due titoli, entrambi ottenuti sulla terra: a Casablanca, in finale contro Kevin Anderson e ad Umago, all’ultimo atto contro il nostro Fabio Fognini.

Ma la migliore impresa dell’anno, l’ex numero 5 del mondo l’ha realizzata al Roland Garros, quando è diventato il secondo giocatore di ogni epoca a recuperare per tre partite di seguito uno svantaggio di 2 set a zero, nel cammino che lo ha condotto fino ai quarti di finale. Prima di lui, soltanto Henri Cochet a Wimbledon nel 1927, era stato capace di inanellare una identica serie di rimonte. Buona anche la performance allo Us Open, dove Robredo ha battuto, per la prima volta dopo 10 sconfitte, lo svizzero Roger Federer.

L’associazione dei giornalisti spagnoli ha premiato ieri anche il 22enne Pablo Carreno Busta, conferendogli il riconoscimento come tennista iberico più migliorato dell’anno. Il nativo di Gijon, quest’anno ha scalato la classifica, passando dal numero 715 al 64. Incredibile la striscia di successi fatta registrare da Carreno Busta nel circuito Futures: 39 successi e sette titoli in soli 77 giorni. Per altro il premio consegnato a Carreno Busta dai rappresentati della stampa spagnola, fa seguito al medesimo riconoscimento già ricevuto qualche settimana fa dalla Atp.

Infine, la serata si è conclusa con un riconoscimento all’ex numero tre del mondo Sergi Brugera, diventato membro onorario della Apt. Ricordiamo che l’ex medaglia d’argento olimpica, la prossima stagione allenerà il top ten francese Richard Gasquet.

 


Nessun Commento per “È ROBREDO IL TENNISTA SPAGNOLO DELL’ANNO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.