ERRANI NON CI STA: “IN ITALIA RICEVO SOLO CRITICHE E INSULTI”

La veterana romagnola si è sfogata nei confronti del suo Paese, reo di indirizzarle soltanto critiche e insulti

Tennis. Dopo mesi e mesi di critiche feroci, Sara Errani ha deciso di uscir fuori allo scoperto. Reduce dalla finale raggiunta ad Asuncion la settimana scorsa, la veterano romagnola ha deciso di sfogarsi rispondendo alla valanga di messaggi poco rispettosi pervenuti nei suoi confronti.

Ciao ragazzi,

Volevo condividere con voi un pensiero. Ho appena finito di giocare questa settimana un torneo ad Asuncion, in Paraguay, dove ho perso ieri in finale. E’ stata una settimana davvero piacevole sotto l’aspetto umano e amomenti dura sotto l’aspetto tennistico. Come ben sapete, da quando ho ricominciato a giocare quest’anno a febbraio ho avuto grandi problemi col servizio, che non starò qui ad argomentare. Come scelta prestabilita, per tutto il torneo ho prevalentemente servito dal basso.

Ripensandoci ora, ho fatto caso al fatto che in una settimana intera non ho ricevuto neanche una (e dico una!) critica o lamentela sul mio servizio da nessuna persona qui presente. Ho ricevuto per tutta la settimana frasi di incoraggiamento e d’elogio per la mia resilienza e voglia di trovare una soluzione a situazioni di difficoltà. Anche sui social dove magari sarebbe più facile criticare o giudicare, neanche un paraguaiano che mi abbia “attaccata”, solo messaggi positivi.

In Italia invece ricevo principalmente e continuamente critiche e insulti vari da tutte le parti, ovviamente sul mio servizio. Penso sinceramente di essermi preoccupata fin troppo in tutti questi anni dei vostri commenti delle vostre opinioni. Ora non mi va davvero più.

Se non riuscirò a servire da sopra, potrà essere che lo farò da sotto, se non riuscirò da sotto magari mi inventerò qualcos’altro. Se non vi sta bene potete sempre mandare una lettera alla #Wta per chiedere di cambiare le regole riguardo al servizio. O direttamente chiedere di farmi squalificare del circuito per “servizio troppo scarso”. Se invece avete altri problemi o richieste particolari mandate pure una letterina a Babbo Natale.


Nessun Commento per “ERRANI NON CI STA: "IN ITALIA RICEVO SOLO CRITICHE E INSULTI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.