FED CUP, È TEMPO DI QUARTI DI FINALE

Romania-Repubblica Ceca, Germania-Svizzera e Russia-Olanda: le donne del tennis scendono in campo per tre posti nelle semifinali del World Group. Al via i quarti di finale.
venerdì, 5 Febbraio 2016

TENNIS – Non solo Francia-Italia nello scenario di Marsiglia. I quarti di finale di Fed Cup regalano altri tre incontri di assoluto livello, con altrettanti pass per le semifinali in palio. Ad ospitare i match del terzultimo atto saranno le città di Cluj, Lipsia e Mosca: la competizione a squadre femminile entra nel vivo nel weekend.

Si parte proprio dalla Romania, dove le padrone di casa affronteranno le campionesse uscenti della Repubblica Ceca. Subito un test probante per Simona Halep, che guiderà le sue compagne dopo aver accantonato le ipotesi di operazione al naso. Il ritorno nel World Group dopo 24 anni non è per niente morbido: dall’altra parte ci saranno Kvitova e Pliskova in prima linea, seguite da Zahlavova-Strycova e Allertova. Il capitano rumeno Alina Cercer-Tecsor, oltre alla numero 2 del mondo, potrà contare su Begu, Mitu e Niculescu. Petr Pala parte con i favori del pronostico, ma il pubblico di Cluj può fare la differenza.

Il fattore campo di Mosca, invece, aiuterà la Russia, che nel fine settimana affronterà l’Olanda. La cocente delusione dello scorso anno, con la sconfitta in finale, alimenterà le ambizioni di Anastasia Myskina: il capitano padrone di casa non potrà prescindere da Maria Sharapova, ma il team convocato può vantare altre armi di spicco. Una veterana come la Kuznetsova è già tanto, ma si uniscono anche Makarova e Kasatkina. Computo piuttosto arduo per le olandesi, che avranno in Kiki Bertens la più accreditata. Nonostante il divario, le statistiche parlano chiaro: con Haarhuis come capitano, non è arrivata nemmeno una sconfitta in due anni.

Chiude la griglia il match di Lipsia, che metterà di fronte Germania e Svizzera. Le tedesche arrivano alla sfida nel migliore dei modi, avendo appena smaltito la sbornia degli Australian Open. La campionessa di Melbourne, Angelique Kerber, sarà in campo insieme alle compagne di squadra Petkovic, Beck e Goerges, con l’obiettivo di qualificarsi tra le prime quattro della competizione. Le elvetiche, però, sono avversarie dall’organico temibile: Bencic e Bacsinszky sono il nuovo che avanza, ma c’è anche lo spauracchio Martina Hingis da tenere a bada. Completa il quadro la Golubic, in un incontro tutt’altro che scontato.

In tutte e tre le sfide succitate, si giocherà sul veloce indoor, con l’Italia che dovrà tenere particolarmente d’occhio i match di Mosca, che decreterebbero un’eventuale avversario in semifinale. Il weekend di Fed Cup è pronto a regalare emozioni.


Nessun Commento per “FED CUP, È TEMPO DI QUARTI DI FINALE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • FED CUP: AVANTI OLANDA, SVIZZERA E REPUBBLICA CECA Completato il colpaccio oranje a Mosca, le elvetiche passano con Hingis e Bencic, la Repubblica Ceca fa fuori la Halep. Salta il fattore campo negli altri tre quarti di finale
  • FED CUP, COLPO OLANDA A MOSCA Bertens ed Hogenkamp sorprendono la Russia, sotto 2-0 sul veloce indoor della capitale. Un punto a testa in Romania-Repubblica Ceca e Germania-Svizzera
  • FED CUP, SEMIFINALI DIETRO L’ANGOLO Germania-Repubblica Ceca e Francia-Stati Uniti, da questi due match usciranno le finaliste per la Fed Cup edizione 2018. Si gioca nel weekend
  • REPUBBLICA CECA-RUSSIA, MARIA SHARAPOVA C’È La siberiana conferma la sua presenza nella finale di Fed Cup, in programma il 14-15 novembre a Praga. L'annuncio arriva direttamente da Anastasia Myskina, selezionatrice della Nazionale russa
  • DAVIS CUP, LE CONVOCAZIONI DEL WORLD GROUP Dopo le convocazioni di Argentina-Italia, ecco i protagonisti delle altre sette sfide del World Group. Serbia senza Djokovic, Svizzera senza Federer, Spagna senza Nadal e Ferrer.
  • FED CUP,LA PLISKOVA SALVA LA REPUBBLICA CECA Karolina Pliskova batte in due set Anastasia Pavlyuchenkova, che invece non concretizza il match point dopo l'allungo della Sharapova. Punteggio di 2-2, verdetto affidato al doppio

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.