FED CUP, FINALE: LA FIERA DELLE ASSENZE

USA e Bielorussia verso la finale di Fed Cup. Keys e le Williams fuori dalle convocazioni, così come mancherà Vika Azarenka: lo spettacolo ne risentirà?
giovedì, 9 Novembre 2017

TENNIS – È difficile riuscire ad immaginare un confronto del genere senza le principali protagoniste di una e dell’altra Nazionale. Eppure, la Fed Cup si assegnerà ad una tra Stati Uniti e Bielorussia e nessuna delle due squadre potrà contare sulle proprie migliori giocatrici. Non che le altre, soprattutto dalla barricata a stelle e strisce, siano esattamente degli scarti da non considerare decisivi in una finale.

Gli ultimi risvolti prima della sfida, che andrà in scena alla Chizhovka Arena di Minsk durante il weekend imminente, lasciano intendere che la Bielorussia dovrà fare parecchio affidamento sul fattore campo, piuttosto che sul valore tecnico delle convocate. Vika Azarenka, punta di diamante del team di casa, non sarà della partita per via delle beghe legali sulla custodia del figlio che, in questo momento, la stanno bloccando in California. Nessuna delle giocatrici impegnate, poi, figura tra le prime 75 del ranking WTA, ad accentuare il divario con le avversarie americane.

Pesanti anche le assenze dall’altra parte, ma decisamente più tamponabili rispetto alla Bielorussia. Gli Stati Uniti non potranno contare su Serena e Venus Williams, così come su Madison Keys. Tre forfait non di poco conto, se prese al di fuori del contesto della Nazionale. I quattro nomi a cui si affiderà il capitano Kathy Rinaldi, però, sono di tutto rispetto e confermano il netto vantaggio nei pronostici rispetto alle rivali europee.

Coco Vandeweghe, fresca di ingresso in top ten, e Sloane Stephens, che sta ancora coccolando il trofeo degli US Open, faranno da traino alla squadra durante il fine settimana a Minsk, coadiuvate da Shelby Rogers e Alison Riske, non esattamente due clienti comodissimi per le bielorusse. La forma delle statunitensi in questa seconda parte di stagione può essere la chiave per portare a casa il titolo, ma la Chizhovka Arena farà il possibile per ostacolare i sogni di gloria del quartetto a stelle e strisce. Appuntamento previsto per sabato 11 e domenica 12 novembre.


Nessun Commento per “FED CUP, FINALE: LA FIERA DELLE ASSENZE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • USA-BIELORUSSIA, LA CABALA DELLE FINALI Domani è il giorno di USA-Bielorussia, alla Chizhovka Arena di Minsk si assegna la Fed Cup. Di chi sarà il 2017 della competizione femminile?
  • FINALE FED CUP, GLI USA PUNTANO FORTE SU SLOANE STEPHENS La squadra a stelle e strisce spera che la campionessa degli ultimi Us Open possa fare la differenza, ma a Minsk contro la Bielorussia troverà un clima infuocato visto che i biglietti […]
  • FED CUP, SEMIFINALI DIETRO L’ANGOLO Germania-Repubblica Ceca e Francia-Stati Uniti, da questi due match usciranno le finaliste per la Fed Cup edizione 2018. Si gioca nel weekend
  • FED CUP, LE WILLIAMS A BRINDISI Confermata la presenza di Serena e Venus nel playoff contro l'Italia, in programma a metà aprile in casa di Flavia Pennetta. Le americane: "Dovremmo essere nel World Group a lottare per il titolo"
  • MIAMI, A BRACCETTO HALEP E SERENA L'americana si conferma al top anche contro la giovane connazionale Bellis, la rumena supera la nostra Camila Giorgi e si conferma principale antagonista della Williams. Pennetta, due […]
  • QUARTI FEMMINILI, IL CLOU È WILLIAMS VS AZARENKA Le ladies in scena all’All England Club. Si giocano i quarti di finale nell’ottava giornata di tennis sui campi più famosi del mondo. Keys vs Radwanska e Muguruza vs Bacsinszky completano […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.