FED CUP, ITALIA-SVIZZERA CON ERRANI E GIORGI

Domani comincia la sfida di Fed Cup tra le elvetiche e le azzurre. Tathiana Garbin festeggia i due ritorni, si va a Bienne con grandi speranze.

TENNIS – Dopo lo scorso weekend e la vittoria della Nazionale maschile in India, tocca alle ragazze della Fed Cup. Per quel che riguarda la massima competizione a squadre, anche le azzurre saranno in trasferta per il primo impegno del 2019: spareggio valido per il World Group II in casa della Svizzera. La vincitrice staccherà il pass per i playoff del 20-21 aprile, quelli che valgono il ritorno nel World Group.

Si gioca questo weekend a Bienne, sul veloce, dove la Nazionale di Davis della Svizzera ha già perso il turno di qualificazione al World Group contro la Russia. Motivo in più per non sottovalutare le giocatrici elvetiche, che vorranno riscattare il flop dei colleghi e attirare i riflettori sull’unico gruppo ancora in corsa per il torneo a squadre. Due giorni di match per stabilire chi andrà a giocarsi l’accesso al tavolo delle grandi.

L’Italia, dal canto suo, si avvicina alla serie con uno spirito totalmente rigenerato, soprattutto grazie al team che andrà ad affrontare la Svizzera. Il capitano azzurro Tathiana Garbin potrà contare su due ritorni che, in questo momento, appaiono imprescindibili per le ambizioni italiane: Sara Errani rientra dopo un anno di squalifica per doping, mentre Camila Giorgi festeggia il reintegro nella federazione dopo il rapporto turbolento e le vicissitudini degli ultimi anni.

Con loro anche Trevisan, Paolini e Chiesa, ma saranno le due tenniste più esperte a giocarsi i singolari del sabato. Comincia Sarita, che se la vedrà con Belinda Bencic nella sfida inaugurale del testa a testa. Subito dopo sarà la volta della marchigiana, miglior azzurra nel ranking WTA, che affronterà Viktorija Golubic in un match più che abbordabile per la Nazionale. Voegele, Bacsinszky e Teichmann sono le altre tre tenniste a disposizione di Heinz Guenthardt, che spera nel fattore pubblico per superare l’ostacolo Italia. Sfida aperta, si parte domani.


Nessun Commento per “FED CUP, ITALIA-SVIZZERA CON ERRANI E GIORGI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Gennaio 2019

  • Nole è sempre Nole. Djokovic chiude l'anno da n.1 per la quarta volta rimontando addirittura dalla posizione n.22 che occupava a metà del 2017, l'ennesima prova di carattere, volontà e talento del serbo.
  • Zverev apre una breccia. A chiudere in bellezza il 2018 è stato il giovane tedesco col trionfo al Masters, e ora la domanda nasce spontanea: il 2019 sarà l'anno dell'atteso ricambio generazionale in campo Atp?
  • Anno nuovo Davis nuova. Ormai ci siamo, è tempo di rivoluzione in ambito Davis. Si riparte con la nuova formula, ma le polemiche non si placano.