FED CUP. LA SPAGNA SI PREPARA A OSPITARE LE AZZURRE

Al centrale del Tennis Club di Lleida, in Catalogna, è tutto pronto per il weekend di Fed Cup che vedrà la Spagna affrontare l’Italia. E Conchita Martinez si dice contenta di avere a disposizione Garbiñe Muguruza e Carla Suarez Navarro.
mercoledì, 13 Aprile 2016

Tennis – “Il campo è un po’ morbido” ha detto Conchita Martinez dopo le prime sessioni di allenamento della Spagna di Fed Cup a Lleida, sul campo centrale del Tennis Club di Lleida. Nessun allarme ad ogni modo. Perché la nazionale iberica che si appresta ad affrontare l’Italia nel weekend tra il 16 e il 17 aprile potrà contare sul sempre presente pubblico di casa. Ci sarà il tutto esaurito perché i playoff del World Group di Fed Cup non saranno certo la partita più prestigiosa dell’anno, ma restano un appuntamento senza dubbio decisivo.

“Il campo sembra in buone condizioni, giusto un po’ morbido, ma si fisserà bene in questi giorni di allenamento” ha detto la capitana di Fed Cup Conchita Martinez al termine dei primi scambi delle portacolori iberiche.

In Spagna questo playoff è molto sentito. E l’avversario è molto temuto. Le parole di stima di Conchita Martinez nei confronti delle giocatrici italiane sono eloquenti e testimoniano tutta l’attenzione che la vincitrice di Wimbledon 1994 sta mettendo nel preparare il match: “Questa eliminatoria è molto equilibrata. Sara Errani è una grande giocatrice sulla terra e anche Roberta Vinci gioca bene su tutte le superfici. L’Italia ha spesso scelto i campi in terra per giocare in Fed Cup e quindi questo campo rappresenta una buona soluzione per entrambe le compagini”.

E la Spagna non solo potrà contare su Anabel Medina Garrigues e Sara Sorribes Tormo, ma in campo scenderanno anche Garbiñe Muguruza e Carla Suarez Navarro, rispettivamente numero 4 e numero 11 del ranking Wta e indubbiamente le tenniste spagnole più forti del circuito: “Sono molto felice di avere a disposizione Garbiñe e Carla – ha detto la ex tennista originaria di Monzòn – avere le migliori tenniste è un ottimo inizio”.

E poi, come detto, ci sarà il fattore campo e ci sarà anche il caldo pubblico spagnolo sempre pronto a incitare i propri beniamini. Ci pensa Anabel Medina Garrigues, se ce ne fosse bisogno, a ricordarlo alle nostre tenniste: “Avremo un grande vantaggio a giocare in casa. E poi si giocherà sulla terra che è la nostra superficie. Inoltre – insiste la tennista di Valencia – le tribune saranno piene e stiamo ancora discutendo se sia opportuno allargare la platea. Invitiamo tutte le persone di Lleida a venire a vederci giocare e ovviamente a tifare per noi”.

Foto: Garbiñe Muguruza e Carla Suarez-Navarro durante un match di doppio (www.zimbio.com)


Nessun Commento per “FED CUP. LA SPAGNA SI PREPARA A OSPITARE LE AZZURRE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.