FED CUP, SI PASSA A 16 NAZIONALI?

David Haggerty, presidente ITF, ha proposto l'allargamento delle Nazionali partecipanti al World Group. L'ipotesi favorisce le inglesi: Judy Murray approva
martedì, 9 Febbraio 2016

TENNIS – Si tratta ancora di una bozza, più che di una reale proposta. L’intenzione comincia però a circolare negli ambienti della ITF e la Fed Cup potrebbe conoscere ben presto le sue modifiche. L’ipotesi di un allargamento a 16 squadre, infatti, è l’ultima trovata di David Haggerty, presidente dell’organo federale, e del comitato che lo assiste in materia.

Uniformare la competizione femminile alla Davis, quindi, rappresenta uno degli obiettivi della federazione, nonostante le diverse situazioni che, al momento, favoriscono le Nazionali al top della kermesse. Dalla divisione in due gruppi, World Group I e World Group II, si passerebbe ad un unico blocco con tutti i team che potranno competere per il titolo. La conferma arriva direttamente da Haggerty, che ha così tracciato la via: “Stiamo cercando una soluzione adeguata in seno agli organi federali, anche se non si tratta di un processo particolarmente semplice. Abbiamo l’appoggio di diversi esponenti delle federazioni nazionali, confidiamo nel raggiungimento di un progetto coerente con le esigenze di tutti“.

Da queste modifiche trarrebbe un vantaggio non indifferente la Gran Bretagna, che non riesce a compiere il grande salto. Judy Murray si dice favorevole, ovviamente, qualora si procedesse all’ampliamento: “Siamo molto delusi per gli ultimi risultati della Nazionale inglese, abbiamo l’obiettivo di entrare nel World Group, in un modo o nell’altro. La proposta di Haggerty ci rende felici, vedremo come andrà“.

In questo modo, quindi, la concorrenza nella corsa alla Fed Cup si allargherebbe ad altre otto pretendenti. La ITF sembra aver intrapreso questa strada: la proposta, però, dovrà essere valutata anche alla luce dei benefici economici, tecnici e logistici. Nel frattempo, c’è un’edizione che già regala emozioni.


Nessun Commento per “FED CUP, SI PASSA A 16 NAZIONALI?”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • FED CUP, È TEMPO DI QUARTI DI FINALE Romania-Repubblica Ceca, Germania-Svizzera e Russia-Olanda: le donne del tennis scendono in campo per tre posti nelle semifinali del World Group. Al via i quarti di finale.
  • FED CUP: AVANTI OLANDA, SVIZZERA E REPUBBLICA CECA Completato il colpaccio oranje a Mosca, le elvetiche passano con Hingis e Bencic, la Repubblica Ceca fa fuori la Halep. Salta il fattore campo negli altri tre quarti di finale
  • FED CUP, SEMIFINALI DIETRO L’ANGOLO Germania-Repubblica Ceca e Francia-Stati Uniti, da questi due match usciranno le finaliste per la Fed Cup edizione 2018. Si gioca nel weekend
  • FED CUP, DAY 1: REGNA L’EQUILIBRIO Olanda-Bielorussia, Repubblica Ceca-Spagna, Svizzera-Francia: tre 1-1. La Fed Cup attende USA-Germania per il completamento del sabato
  • FED CUP, LE WILLIAMS A BRINDISI Confermata la presenza di Serena e Venus nel playoff contro l'Italia, in programma a metà aprile in casa di Flavia Pennetta. Le americane: "Dovremmo essere nel World Group a lottare per il titolo"
  • STAGIONE 2017, LE DATE DELLA COPPA DAVIS Arriva l'ufficializzazione da parte della ITF, la massima competizione maschile a squadre ha il suo programma per la prossima stagione

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.