FEDERER, 1020 SETTIMANE IN TOP 10

Roger Federer festeggia il traguardo con l'aggiornamento odierno del ranking. Una nuova carrellata di record per lo svizzero.

TENNIS – Una carriera arrivata alle ultime battute può far subentrare una sazietà che porta al declino, ma ci sono casi particolari in cui non basta l’avanzare dell’età per far soccombere la leggenda e le statistiche. Tutt’altro, continuano ad arrivare stimoli preziosi per andare avanti. Roger Federer ne è l’esempio più lampante per quel che riguarda il tennis maschile, con la conferma che arriva direttamente dall’aggiornamento del ranking ATP di lunedì 8 aprile.

Con una nuova settimana al quarto posto della classifica mondiale, il tennista di Basilea ha aggiunto un’altra settimana in top ten. Niente di clamoroso, per un giocatore che ha abituato il mondo a vederlo dominare questo sport. L’ennesimo step della sua carriera fa registrare una statistica incredibile: la settimana appena cominciata è la numero 1020 in cui lo svizzero farà parte dei migliori dieci tennisti del mondo. In termini più ampi, si tratterebbe di 19 anni complessivi nell’élite della racchetta degli uomini.

Quasi due decenni in cui Federer è entrato nell’immaginario collettivo di questo sport, trasferendo la sua immagine anche al di fuori del mondo tennistico e facendone un esempio di marketing e stile applicato alla racchetta. Per questo motivo, anche un record del genere non stupisce chi lo segue da sempre, ma allo stesso tempo stupisce per la naturalezza con cui arriva a determinati traguardi.

310 settimane in testa alla classifica mondiale, 237 consecutive, mai nessuno come lui. Le 1020 settimane raggiunte oggi vanno suddivise anche nelle presenze sul podio e tra i primi due del mondo: Federer è stato per 432 settimane consecutive tra i primi tre giocatori del ranking ATP e per 346 settimane consecutive tra i migliori due. Soltanto un anno fa, invece, è diventato il più anziano numero uno del mondo della storia: a febbraio, a 36 anni e 6 mesi. ha battuto il record precedente di Andre Agassi, che era tornato sul tetto del tennis mondiale a 33 anni e 5 mesi nel 2003.

In una carriera che non accenna ad indicare una sua fine, i record di Federer continuano a scandire i tempi del tennis moderno, senza conoscere una fine. Il prossimo aggiornamento, quindi, potrebbe arrivare da un momento all’altro.


Nessun Commento per “FEDERER, 1020 SETTIMANE IN TOP 10”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di mAGGIO 2019

  • Serena vede "rosso". Al Foro Italico si è ritirata inaspettatamente per un risentimento al ginocchio, ma "Little Sister" non si arrende e ora punta diritta verso il Roland Garros.
  • Federer torna sulla terra. Anche Roma è rientrata nella programmazione di "King Roger" in vista del French Open. A seguito della sua partecipazione, la Fit ha addirittura aumentato il prezzo dei biglietti!
  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.