FEDERER ANNUNCIA: “VOGLIO GIOCARE ALTRI TRE ANNI”

Federer annuncia l'intenzione di giocare ancora a lungo
venerdì, 26 Ottobre 2018

Tennis. Federer ha parlato di tante cose, ma una su tutte spicca e riguarda il suo futuro. E’ partito da una lunga analisi del suo percorso, da quando era bambino.

“Quando ho lasciato casa per allenarmi allo Swiss National Center è stata un’esperienza dura all’inizio: ero molto nostalgico e piangevo, ma ho avuto la fortuna di finire in una bella famiglia con la quale sono ancora in contatto. Sono stati i due anni più significativi della mia vita, un’esperienza che mi ha molto migliorato. Dopo i primi 6 mesi ho capito che quella era la mia nuova casa. Ho scelto una strada difficile, ma non me ne sono mai pentito. Poi mi sono trasferito a Biel, dove ho potuto sperimentare altre cose incredibili e girare la Svizzera, ecco perché mi sento un po’ a casa dappertutto.”

Poi, sul ritiro, stupisce: “La mia età non è un problema. Molti tennisti si sono ritirati a 32-33 anni, è normale che la gente ne parli, e lo fa da tantissimo tempo, sin dal 2009. A volte i commenti sono un po’ fuori luogo, ma mai negativi. Non mi sento stanco, sto seguendo una programmazione per giocare meno tornei di prima, ma devo ascoltare anche la mia testa oltre che il mio corpo. Spesso, la gente si dimentica che io ho anche quattro figli. Penso di poter giocare ancora 3 o 4 anni, ed è per questo che ho smesso di sciare, perché non voglio farmi male. Ho pensato di giocare tornei minori, perché vincere è una priorità per me. Preferisco vincere anche un 250 piuttosto che arrivare in semifinale a un Master. Ci sono due-tre Masters molto importanti per me: Indian Wells, Cincinnati e Shanghai, e mi sono reso conto che è difficile inserire altri tornei minori nella programmazione.”


Nessun Commento per “FEDERER ANNUNCIA: "VOGLIO GIOCARE ALTRI TRE ANNI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.