FEDERER: “BATTERE DJOKOVIC MI HA DATO UNA BELLA SENSAZIONE”

Il fenomeno svizzero ha rivelato le sue sensazioni dopo la magnifica prestazione contro Djokovic alle Finals di Londra

Tennis. Nell’ultima giornata del gruppo ‘Bjorn Borg’ alle ATP Finals, Roger Federer ha inflitto una severa lezione a Novak Djokovic qualificandosi per le semifinali di sabato. Una prestazione incredibile quella messa in mostra dallo svizzero, il cui ultimo successo sul serbo risaliva addirittura al 2015.

“In match come questo entrano in gioco tante cose. Ne ho discusso con il mio team per oltre un’ora e un quarto prima dell’incontro analizzando tutti i possibili scenari. Mi hanno espresso le loro opinioni in merito a ciò che sarebbe potuto capitare e le abbiamo condivise insieme.

Poi quando scendi in campo non sai se ciò che hai previsto si realizzerà. Sin dall’inizio ho sentito di avere un buon ritmo da fondocampo e al servizio e sentivo che Novak sarebbe stato in pericolo se non avesse giocato il suo miglior tennis. 

Era una bella sensazione ma, ancora una volta, poteva volere dire poco perché Novak trova sempre il modo per farti giocare male o per giocare meglio di te oppure tirare fuori dal nulla una vittoria come quella di Wimbledon. Sapevo che l’inizio partita non sarebbe stato decisivo ma comunque importante.

Per tutto il primo set ho anche servito benissimo. Sono stato capace di tenere alta la pressione e mescolare le carte, perché lui a un certo momento nel primo set è diventato molto aggressivo sorprendendomi un po’.

Ha tutto funzionato alla grande per me questa sera; mi sono attenuto al piano di gioco e ho ottenuto ciò che volevo. Al termine dell’incontro ho provato una bella sensazione come si è potuto vedere dalla mia reazione” – ha dichiarato il 20 volte campione Slam in conferenza stampa.


Nessun Commento per “FEDERER: "BATTERE DJOKOVIC MI HA DATO UNA BELLA SENSAZIONE"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.