FEDERER, È VERAMENTE POSSIBILE UN LIETO FINE?

Il 20 volte campione Slam spera in un lieto fine per la sua carriera, ma il tempo stringe e i dubbi aumentano
martedì, 21 Settembre 2021

Tennis. Roger Federer ha fornito qualche dettaglio in merito alle sue condizioni fisiche durante un incontro con gli sponsor a Zurigo.

Il fenomeno di Basilea, la cui ultima apparizione risale a Wimbledon lo scorso luglio, si è sottoposto alla terza operazione al ginocchio nell’ultimo anno e mezzo.

La speranza di tutti è quella di rivedere il 40enne svizzero in azione almeno per una passerella conclusiva. I problemi al ginocchio hanno infatti limitato il Maestro a sole 13 partite ufficiali nel 2021.

Sto bene – ha dichiarato a Eurosport il 20 volte campione Slam -, il recupero procede secondo i piani e non ci sono stati intoppi, almeno per il momento.

Sono fiducioso: lo scorso anno ho dovuto affrontare un processo simile e sono stato sorpreso di come il mio fisico abbia reagito senza grossi problemi, considerato il fatto che molti colleghi soffrono parecchio in situazioni simili. Ho dovuto e devo fare buon viso a cattivo gioco.

Dopo tutti questi anni passati a viaggiare in giro per il mondo ne sto approfittando per dedicare momenti preziosi alla mia famiglia e a tante altre cose che ho dovuto trascurare nel corso del tempo“.

L’ex numero 1 del mondo spera di tornare in campo nel 2022: “Vorrei davvero, ma devo essere paziente. Un passo alla volta. Per ora sta andando tutto bene, quindi sono felice“.

Federer non potrà prendere parte alla quarta edizione della Laver Cup, che si terrà a Boston nel fine settimana.

Mi fa male non poter giocare – ha detto –; sapevo che la mia presenza non sarebbe stata eterna, ma non pensavo di dover mancare quest’anno. Ne approfitterò per passare tre giorni guardando tantissimo tennis di qualità.

Sicuramente l’intenzione è quella di essere in campo alla O2 Arena per l’edizione 2022“. 


Nessun Commento per “FEDERER, È VERAMENTE POSSIBILE UN LIETO FINE?”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.