FEDERER SI GIUSTIFICA: “NON HO 25 ANNI, DEVO PRESERVARMI”

Roger Federer annuncia la presenza a Stoccarda e difende le proprie scelte

Tennis. Roger Federer tornerà a giocare fra più di un mese, non gioca un match ufficiale da fine marzo quando fu eliminato da Kokkinakis nel primo turno del Masters 1000 di Miami. Ora, l’annuncio ufficiale per Stoccarda, su erba.

Entusiasta di annunciare che torno in Germania per la Mercedes Cup a giugno. Non vedo l’ora di vedervi al campo d’erba di Stoccarda!”.

Lo stesso svizzero ci tiene a difendere le proprie scelte: “Non ho più 25 anni, devo preservare il mio fisico, il mio obiettivo più grande a medio termine è Wimbledon, sebbene vincere di nuovo il Roland Garros sia per me un sogno”. 

Anche Nadal si è espresso sulla vicenda, difendendo le scelte di Roger: “Ovviamente la capisco. Bisogna capire che è molto più logorante giocare sulla terra, perché si può vincere molto bene ma si possono perdere anche più match del solito. Penso che lui abbia ragionato su tutto questo e abbia fatto la scelta migliore per lui, e certamente è da rispettare“.

 


Nessun Commento per “FEDERER SI GIUSTIFICA: "NON HO 25 ANNI, DEVO PRESERVARMI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.