FEDERER: “HO AVUTO UN PESSIMO ATTEGGIAMENTO NEL TERZO SET”

Il fenomeno svizzero ha criticato se stesso per il brutto atteggiamento mostrato nel finale contro Aliassime
giovedì, 17 Giugno 2021

Tennis. Roger Federer non ha preso bene la sconfitta contro Felix Auger-Aliassime sull’erba di Halle. Vuoi per l’andamento del match, vuoi perché era il suo unico test di preparazione in vista di Wimbledon.

Era dal lontanissimo 2001 che il fuoriclasse svizzero non usciva di scena prima dei quarti in un torneo che lo ha visto campione per ben dieci volte.

Come se non bastasse, il 39enne di Basilea si è presentato davanti ai media circa due ore e mezza dopo la fine della partita.

Ho preferito aspettare a venire qui perché non ero contento di come è andato il match e non volevo dare risposte sull’onda del momento.

Ho preferito parlare prima con Ivan Ljubicic per discutere di come mi sono sentito sul campo e del perché è successo” – ha spiegato il 20 volte campione Slam.

L’ex numero 1 del mondo ha avuto un brusco crollo nel terzo set: “Lui aveva voglia di vincere e ha giocato meglio alla fine. Magari avrei perso lo stesso, ma non avrei dovuto giocare con quell’atteggiamento il terzo set.

Si tratta di qualcosa che non mi capita spesso, anzi direi molto raramente. Ma sono convinto che la prossima volta non succederà e neanche quella dopo e nemmeno quella dopo ancora”.

L’attenzione si sposta ora su Wimbledon, in programma tra una decina di giorni. “Data la situazione, andare a Londra troppo presto non mi darebbe nemmeno un vantaggio competitivo, ora torno a casa e discuterò col mio team quale sia il modo migliore di preparare Wimbledon in questi giorni”.

Ti viene da chiederti perché succeda ma fa parte del percorso e devi essere pronto ad affrontarlo”.


Nessun Commento per “FEDERER: "HO AVUTO UN PESSIMO ATTEGGIAMENTO NEL TERZO SET"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.