FEDERER: “HO BISOGNO DI GIOCARE, MA L’ETÀ COMPLICA LE COSE”

Il 20 volte campione Slam è consapevole di aver bisogno di giocare, ma a 39 anni non è così semplice
martedì, 25 Maggio 2021

Tennis. Roger Federer è senza dubbio uno dei giocatori che hanno beneficiato maggiormente del nuovo sistema di ranking, introdotto per fronteggiare le dure conseguenze della pandemia globale.

Il fenomeno svizzero è rimasto nella Top 10 pur avendo disputato tre soli match nell’ultimo anno e mezzo.

L’ex numero 1 del mondo è reduce dall’eliminazione al secondo turno in quel di Ginevra, non un bel segnale a pochi giorni dall’inizio del Roland Garros.

“Se rimango in salute e riesco a giocare diversi incontri, recuperare e ripetermi, aumenterò la mia fiducia e credo di poter arrivarea far parte del gruppo dei migliori. 

Certo, per essere lassù devi giocare cinquanta buoni match a stagione e con l’età è sempre più difficile giocare cinquanta, ottanta, cento incontri come facevo una volta.

Poi, c’è la generazione di Tsitsipas, Zverev, Rublev che con l’esperienza continua a migliorare, Dominic nel frattempo ha vinto uno Slam, Rafa e Novak sono sempre al loro posto e questa è un’ulteriore sfida per me” – ha dichiarato il 20 volte campione Slam in una recente intervista.

Federer ha parlato anche delle recenti decisioni di Alexander Zverev: “Sono ovviamente molto vicino a Tony e alla Team8, ma allo stesso tempo queste decisioni spettano a lui, io non vengo coinvolto.

Sascha è un ragazzo fantastico, sono felice per lui quando ottiene dei bei risultati e probabilmente sentiva il bisogno di un nuovo inizio, ma quelle accuse sono un argomento estremamente privato e non voglio commentarle. Riguardo all’ATP, siamo liberi professionisti, quindi è forse più complicato.

È diverso quando sei dipendente di una Lega o di un club da cui ricevi uno stipendio“.


Nessun Commento per “FEDERER: "HO BISOGNO DI GIOCARE, MA L'ETÀ COMPLICA LE COSE"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.