FERRERO: “DJOKOVIC E NADAL NON SONO PIÙ GLI UNICI FAVORITI”

L’ex numero 1 del mondo ha spiegato come Nadal e Djokovic non saranno più gli unici favoriti per la conquista degli Slam
sabato, 26 Dicembre 2020

Tennis. Il 2021 potrebbe sancire un cambiamento nelle gerarchie del tennis maschile.

Novak Djokovic e Rafael Nadal saranno gli uomini da battere anche agli Australian Open 2021, ma l’impressione è che assisteremo ad una maggiore incertezza nei tornei più prestigiosi.

In una recente intervista concessa a Tennis Majors, l’ex numero 1 del mondo Juan Carlos Ferrero ha espresso alcune considerazioni sulla prossima stagione.

“Djokovic e Nadal hanno mostrato quest’anno di avere ancora l’ambizione e l’integrità fisica per competere nei più grandi tornei.

Non sarebbe una sorpresa se vincessero altri Slam, ma credo che nel 2021 ci saranno altri favoriti, altri giocatori con chance sempre più grandi di vincere dei Major. Thiem è sicuramente uno di questi giocatori”.

Ha inoltre aggiunto: “Li considero ancora i favoriti, ma non gli unici come in passato. 

Credo che Thiem, Tsitsipas o Zverev abbiano già buone possibilità di batterli. Credo che a fine 2021 la Top 5 sarà simile a quella attuale, ma con distanze più ridotte fra di loro e con il resto della Top 10.

Nadal è il più grande giocatore nella storia del Roland Garros, nessuno gli si avvicina, ha tagliato così tanti storici traguardi.

Per questo motivo non posso dirmi sorpreso quando dimostra la propria superiorità su quel campo”.

Lo spagnolo auspica l’introduzione di qualche modifica nello svolgimento dei tornei: “Non mi piace il fatto che ci siano dei bye al primo turno in alcuni tornei, abolirei questa regola per dare a tutti la stessa opportunità di competere.

Un’altra cosa che non mi piace è che nel circuito juniores sia stato tolto il let sul servizio: secondo me è sbagliato che alcuni punti nemmeno si giochino perché la palla muore appena oltre il nastro alla battuta – certo, può succedere anche durante il punto, ma secondo me non c’è niente di bello nel chiudere il punto senza che il ribattitore abbia una chance di raggiungere la pallina“.


Nessun Commento per “FERRERO: "DJOKOVIC E NADAL NON SONO PIÙ GLI UNICI FAVORITI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.