FINALS: DJOKOVIC EN PLEIN, SCHIANTATO GOFFIN

Nole fa tre su tre nel girone delle Finals, nonostante la qualificazione già acquisita contro Raonic. Goffin va ko con tre soli games conquistati
giovedì, 17 Novembre 2016

TENNIS -Il ritiro di Gael Monfils lascia a David Goffin il testimone per l’ultimo match delle Finals. Più che il ruolo dello sparring partner, però, è quello di una vera e propria vittima sacrificale. Novak Djokovic ha scelto di non fare prigionieri e anche l’ultimo dei tre match del Gruppo B lo vede trionfare in due rapidi set. Stavolta in un modo ben più facile rispetto alla precedente uscita contro Raonic: 6-1 6-2 prima di calarsi definitivamente nella realtà delle semifinali.

Sarà la rabbia trasformata in agonismo dopo il sorpasso di Murray o dopo gli sfoghi dei giorni precedenti, sarà l’entusiasmo per aver giocato finora un tennis solido ed efficace, Nole è comunque una macchina da guerra e non si fa scrupoli nel match contro il sostituto di Monfils. Goffin riesce a conservare soltanto il primo turno di battuta nel secondo game dell’incontro, poi è costretto ad incassare un parziale di 5-0 che manda Djokovic a chiudere il primo set in trentasette minuti. Il belga, a prescindere dall’esito, lotta su ogni scambio e tira per le lunghe ogni servizio, eccezion fatta per il sesto game che rischia di perdere a zero, prima di una rimonta appena accennata. Il 6-1 arriva con il serbo che serve per chiudere e non si fa sfuggire l’occasione.

Nel secondo set, invece, la situazione si fa ancor più favorevole al numero due del mondo. Si arriva comunque al 5-1, ma sono sufficienti due palle break per strappare il servizio ad un Goffin che non combatte più come nella prima mezz’ora di match. Due turni di battuta persi al terzo e quinto game compromettono definitivamente la sua prestazione, pur senza esserci mai partita. Lo sprazzo d’orgoglio negli ultimi due giochi, con il servizio conservato ed un match point annullato ai vantaggi, non vanificano il minimo sforzo di Djokovic, che chiude 6-1 6-2 in settantuno minuti complessivi.

Per Nole, a questo punto, si chiude la prima fase delle sue Finals: bilancio più che positivo, con tre vittorie su tre e sei set conquistati su altrettanti disputati. La qualificazione arriva da primo in classifica, aspettando adesso la sfida serale tra Raonic e Thiem e, soprattutto, l’evoluzione che avrà l’altro girone, in modo da definire ufficialmente gli accoppiamenti delle semifinali.

Foto: Roberto Zanettin


Nessun Commento per “FINALS: DJOKOVIC EN PLEIN, SCHIANTATO GOFFIN”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.