FINALS, DOPPIO: BRYAN DI NUOVO IN CORSA

I due americani rischiano, battono la coppia Rojer-Tecau e si riscattano dopo la sconfitta all'esordio contro Kubot e Lindstedt. Il polacco e lo svedese, invece, si aggiudicano la sfida contro Peya e Soares ed ipotecano la qualificazione
mercoledì, 12 Novembre 2014

TENNIS – Non solo singolare sui campi di Londra, dove sono in corso di svolgimento anche le Finals di doppio. Va in archivio la seconda giornata del Gruppo A, con i favoriti che si salvano da una quasi-eliminazione nella fase a gironi. Tale grattacapo, però, si sposta dalla parte della coppia che esce sconfitta nel match con i Bryan.

Il tandem americano, dopo il bruciante scivolone della prima giornata, riesce a rimettersi in carreggiata dopo i brividi accusati nel primo set. Il duo composto da Rojer e Tecau mette a dura prova le ambizioni degli statunitensi, che perdono il tie-break della prima partita con il punteggio di 7-4. La reazione arriva nel secondo set, quando Bob & Mike si risollevano con un 6-3 che nasconde i rischi iniziali, quando olandese e rumeno provano ad allungare con un set e un break di vantaggio. Ai vantaggi è l’esperienza della coppia numero uno del mondo a fare la differenza: finisce 10-6 e i Bryan possono concedersi un sorriso dopo tanta sofferenza. La qualificazione, però, è rimandata alla sfida della terza giornata.

Chi, invece, può permettersi di progettare le semifinali è il tandem che ha già battuto gli americani. Kubot e Lindstedt si impongono nella sfida serale contro Peya e Soares: entrambe le coppie erano reduci dal successo nel match d’apertura, ma il polacco e lo svedese mettono una seria ipoteca sulla qualificazione al turno successivo. La vittoria è sofferta ed è la seconda che matura ai vantaggi: primo set vinto 6-4, poi la rimonta di austriaco e brasiliano con il 3-6 nel secondo, infine il 10-6 che manda i carnefici dei Bryan in vetta alla classifica.

Archiviata la seconda giornata del Gruppo A, domani tocca al Gruppo B che si prepara a chiudere i battenti e decretare le due coppie qualificate alle semifinali. Programma sempre diviso in un match pomeridiano e un secondo serale, riflettori puntati sulla sfida al vertice tra Dodig-Melo e Granollers-Lopez.


Nessun Commento per “FINALS, DOPPIO: BRYAN DI NUOVO IN CORSA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.