FLAVIA SORRIDE A META’

Flavia Pennetta è nei quarti a New Haven: sconfitta la Govortsova in due rapidi set. Adesso, però, c'è lo spauracchio Wozniacki
giovedì, 26 Agosto 2010

New Haven (Usa) – Flavia Pennetta, ultima italiana rimasta in gara a New Haven, continua la sua corsa al Pilot Pen Tennis at Yale. La tennista brindisina, numero 21 del mondo, ha avuto ragione in due set della bielorussa Govortsova e attende ora Caroline Wozniacki, numero 1 del seeding e autentica bestia nera dell’azzurra. I confronti diretti, infatti, vedono la danese sempre vincitrice nei quattro incontri sin qui disputati: la numero 2 del ranking si è imposta a Bastad (2009), New Haven (2009), Roland Garros (2010) e Montreal (2010). Il match aprirà oggi la sessione notturna (all’una italiane).

Partita a senso unico. Flavia arriva ai quarti dopo un’agevole vittoria ai danni di Olga Govortsova, ventiduenne di Pinsk numero 51 del mondo. Il match, il primo in assoluto tra le due, non ha avuto storia. Nel primo set la Pennetta annulla subito due pericolose palle break, salvo poi strappare il servizio all’avversaria nel quarto gioco: da lì l’azzurra conserva i propri turni di battuta chiudendo il parziale col punteggio di 6-3. Il secondo set è ancora appannaggio di Flavia, che ottiene il break nel quinto e nel settimo game portando a casa il set per 6-2. L’incontro è durato un’ora e un minuto. La Pennetta ha servito benissimo (8 aces), anche se la percentuale di prime in campo può e deve salire (59%). Con la prima di servizio ha realizzato il 72% dei punti, con la seconda il 59%. Ha subito un solo break, salvandosi in quattro occasioni. Buone percentuali, ma che contro la Wozniacki potrebbero non bastare.

Gli altri risultati. La ventenne di Odense ha superato facilmente Dominika Cibulkova, ex top 15 ora scesa al numero 45 del mondo, col netto punteggio di 6-4 6-1. La Wozniacki ha messo in luce ancora una volta le migliorie apportate al servizio (6 aces), sebbene abbia concesso due break alla giocatrice slovacca. Solidità e tenacia continuano a garantirle una costanza di rendimento quasi ineguagliabile che la pongono di diritto tra le favorite per l’ultimo Slam stagionale, in virtù anche dell’assenza di Serena Williams. Il match più avvincente della giornata ha visto protagoniste Elena Dementieva e Kateryna Bondarenko: al termine di un’autentica maratona (più di 3 ore di gioco) si è imposta la russa col punteggio di 7-6 (4) 6-7 (5) 6-4. Per la Dementieva, numero 4 del seeding, c’è ora l’ostacolo Bartoli, testa di serie numero 6, che si è sbarazzata in due set (6-3 6-1) dell’australiana Rodionova. Nella parte bassa del tabellone, invece, Dinara Safina conferma i progressi degli ultimi giorni e supera 7-6 (4) 7-6 (2) Daniela Hantuchova: nei quarti sarà derby russo con la Kirilenko, che martedì aveva eliminato la Bacsinszky. L’ultimo quarto di finale in programma è quello che vedrà di fronte Nadia Petrova, numero 8 del tabellone, che ha battuto la Mattek-Sands (6-3 6-2) e Samantha Stosur, che aveva eliminato al secondo turno la nostra Sara Errani.


Nessun Commento per “FLAVIA SORRIDE A META'”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • DISCO ROSSO PER LA PENNETTA Brutte notizie da New Haven: Flavia non scende in campo contro la Wozniacki per un problema al piede. L'azzurra: "Spero di essere pronta per gli Us Open".
  • WTA TOUR: WOZNIACKI PARTE BENE, DELUSIONE MERTENS L’ex numero 1 del mondo concede quattro game e approda al terzo turno del WTA di Charleston, dove sfiderà Buzarnescu
  • CAROLINE TORNA A SORRIDERE Dopo un periodo di appannamento Caroline Wozniacki vince a New Haven il suo 18° titolo in carriera. Nulla da fare per la qualificata ceca Petra Cetkovska, che si arrende 6-4 6-1. A Dallas […]
  • SCHIAVONE IN SEMIFINALE SENZA GIOCARE Nel WTA di New Haven Francesca Schiavone vola in semifinale senza disputare nemmeno un 15. Un infortunio al ginocchio costringe infatti Anabel Medina Garrigues a non scendere nemmeno in […]
  • LA WOZNIACKI TENTA IL TRIS La danese, già vincitrice due volte a New Haven, rimonta la Dementieva ed approda in finale: l'ultimo scoglio è la Petrova, che si aggiudica il derby con la Kirilenko.
  • IL REGNO DI CAROLINE La Wozniacki si aggiudica il torneo di New Haven per il terzo anno consecutivo: sconfitta la Petrova in tre set. Per la danese è il nono titolo in carriera.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.