FOGNINI C’È, OUT FABBIANO E BERRETTINI

Fognini batte Halys a Los Cabos, dove cede Fabbiano. Berrettini si arrende a Jarry sul rosso austriaco. Il resoconto della giornata.
giovedì, 2 Agosto 2018

TENNIS – È il giorno del giro di boa nella settimana del circuito maschile, ormai stabilmente inserito nei meccanismi del mese di agosto. Il triplo fronte che si estende tra Kitzbuhel, Los Cabos e Washington fa registrare altrettanti match di tennisti italiani, ma gli esiti non sono esattamente come ci si attendeva alla vigilia dei rispettivi testa a testa. Rimane in piedi, infatti, solo Fabio Fognini: escono di scena Matteo Berrettini e Thomas Fabbiano.

Il tennista ligure porta in alto la bandiera italiana nel torneo messicano, grazie all’ultimo match della tabella di marcia odierna. Per l’azzurro arriva una vittoria sofferta, in tre set, contro un Halys più scomodo del previsto. Il francese mette la testa avanti nel primo set, vincendolo 6-2, poi cede alla distanza e lascia spazio alla maggiore tecnica ed esperienza di Fognini, che ribalta il punteggio con un 6-4 6-0 nei due parziali successivi. Ribaltamento che, invece, non riesce a Fabbiano, che nel primo match del programma di oggi cede dopo due tie-break contro il bosniaco Dzumhur. 7-0 e 7-5 i due punteggi ai vantaggi, il tennista di San Giorgio Jonico abbandona Los Cabos. Passano il turno, tra gli altri, Nishioka, Norrie, Mmoh e Mannarino, poi spiccano le vittorie di Juan Martin Del Potro e del bielorusso Gerasimov su Sam Querrey.

L’altra eliminazione italiana arriva da Kitzbuhel ed è abbastanza cocente, considerando il cammino della prima parte della settimana. Berrettini cede in due set alla sorpresa cilena Jarry, sempre più mina vagante degli ultimi mesi con delle prestazioni oltre le aspettative. Il sudamericano piazza il colpo con il punteggio di 7-5 6-3, raggiungendo al turno successivo gli altri due giocatori vittoriosi di giornata: Denis Istomin, che batte Marterer, e Jaume Munar, che supera il giapponese Daniel. Ancora in corso di svolgimento Klizan-Lajovic.

Chiude il cerchio Washington, il cui programma scatterà tra poche ore e riprenderà dalle sospensioni di De Minaur-Johnson e Rublev-Paul. Tra gli altri match interessanti della giornata di oggi, però, c’è la sfida in famiglia tra i fratelli Zverev e gli impegni di Isner e Goffin, aspettando il confrontro tra Shapovalov e Nishikori e la chiusura affidata a Murray.


Nessun Commento per “FOGNINI C'È, OUT FABBIANO E BERRETTINI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • ATP LOS CABOS, FOGNINI CENTRA I QUARTI DI FINALE Il tennista azzurro ha battuto in rimonta lo spagnolo Marcel Granollers. A Washington invece avanzano Tsitsipas, Raonic e Isner
  • ATP LOS CABOS, FOGNINI ESCE AI QUARTI Il tennista azzurro è stato battuto in due set da Taylor Fritz e questo ko gli costa la Top Ten del ranking mondiale. A Washington invece avanzano Tstitsipas e Cilic
  • LOS CABOS, FABBIANO AVANTI Il tennista di San Giorgio Jonico vince a fatica nella notte messicana, riflettori puntati su Berrettini a Kitzbuhel. Si gioca anche a Washington.
  • LOS CABOS, FOGNINI IN SEMIFINALE Il ligure batte Nishioka ed è tra i primi quattro di Los Cabos: domani la semifinale con Norrie. In campo anche a Kitzbuhel e Washington
  • LOS CABOS, FINALE DEL POTRO-FOGNINI La finale di Los Cabos sarà tra l'azzurro e l'argentino. Attesa per le semifinali di Washington, ma oggi c'è anche la finale di Kitzbuhel.
  • FOGNINI SHOW, VINCE LOS CABOS In Messico si parla italiano: Fabio Fognini batte Juan Martin Del Potro nella finale di stanotte. Klizan vince a Kitzbuhel, stasera Zverev?

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.