FOGNINI: “NESSUNO SI ASPETTAVA CHE SAREI ARRIVATO IN TOP 10”

Fabio Fognini è il grande favorito del torneo di Umago, complice il suo status di Top 10 e di una ritrovata fiducia in se stesso

Tennis. Il numero 1 d’Italia Fabio Fognini ha deciso di partecipare all’ATP di Umago in corso di svolgimento questa settimana, una decisione piuttosto singolare se si considera l’imminente inizio della stagione sul cemento nordamericano. Fabio dovrà difendere pochissimi punti tra Montreal e Cincinnati.

In conferenza stampa alla vigilia dell’esordio, il veterano ligure ha spiegato i motivi di questa particolare scelta.

C’è una ragione tecnica per la mia presenza qui – ha spiegato -, insieme al mio team siamo arrivati alla conclusione che in questo mese è opportuno giocare il più possibile, a prescindere dai punti da difendere. Perché quando mi fermo, poi ho bisogno di più tempo per ritrovare la giusta forma.

Preferisco continuare a scendere in campo, pur sapendo che sarà un periodo duro. Ma cercherò di mettercela tutta, perché l’obiettivo è arrivare nel migliore dei modi ai tornei più importanti.”

Indipendentemente da come finirà, il 2019 resterà per sempre la miglior annata della carriera del taggiasco: “Nessuno si aspettava che sarei arrivato tra i top 10 dopo i primi due mesi, in cui onestamente ho giocato male – ha aggiunto – poi a Montecarlo c’è stata la svolta e da quel momento in poi il salto il classifica. Vorrei me lo ricordassero più spesso anche in Italia.“


Nessun Commento per “FOGNINI: "NESSUNO SI ASPETTAVA CHE SAREI ARRIVATO IN TOP 10"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • FOGNINI: NON HO FATTO TRIS MA SONO FELICE Sono state tre settimane da ricordare per Fabio Fognini e la brutta sconfitta con Robredo è uno stop che non pesa poi così tanto. Perché ora è un vincente che guarda con diritto ai Top Ten
  • FOGNINI: “IL MIO ANNO MIGLIORE” TENNIS- Fabio Fognini parla del suo 2013, anno che gli ha regalato i suoi due primi titoli ATP e il suo best ranking al numero 16.
  • ATP UMAGO: TROPPI ERRORI CONDANNANO FOGNINI, OUT AI QUARTI Nell'ATP 250 di Umago, si ferma ai quarti di finale il cammino di Fabio Fognini. Il ligure, testa di serie numero 5 e finalista dell'edizione 2013, al termine di una partita sciagurata […]
  • SI FERMA ANCHE FOGNINI Finisce al secondo turno la Rogers Cup di Fabio Fognini. Il tennista ligure non supera l’ostacolo Gulbis e cede dopo aver giocato un solo set. 6-3 1-6 6-1 e tanto nervosismo condannano il […]
  • FEDERER: “SENTO ANCORA FASTIDIO ALLA MANO, CARICO PER IL 2019” Interessanti confessioni di Roger Federer a margine della stagione 2018, dove ha comunque portato a casa un titolo del Grande Slam
  • ATP E WTA, INIZIA LA STAGIONE ESTIVA Archiviato l'ultimo torneo della stagione sull'erba, si parte con la calda estate sui campi in terra e in cemento. Umago, Bastad e Bogotà per gli uomini, Bad Gastein e Istanbul per le donne.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.