FOGNINI PASSA, LORENZI OUT

Sydney agrodolce per i tennisti azzurri: Fabio Fognini elimina Mannarino, Medvedev batte Lorenzi. Ad Auckland avanza ancora Del Potro
giovedì, 11 Gennaio 2018

TENNIS – Giro di boa dai due volti nel circuito maschile, almeno per quel che riguarda la truppa italiana impegnata in Australia. Sydney premia un tennista su due tra gli azzurri scesi in campo nella giornata di oggi, ma anche Auckland si fa onore con quattro match dall’alto contenuto tecnico. Fognini festeggia il passaggio del turno, Lorenzi deve dire addio alle sue ambizioni settimanali.

La metropoli australiana sorride ancora al giocatore ligure, che piazza un successo di carattere contro Mannarino. Il francese vince il tie-break del primo set e perde quello del secondo, poi Fognini chiude 6-2 al terzo in totale scioltezza. Lorenzi, invece, viene estromesso per mano di Medvedev. Più determinato ed efficace il russo, che rifila un doppio 6-3 all’azzurro e passa il turno. Avanti anche Benoit Paire, che infligge un doppio 6-4 a Gilles Muller. Spicca ancora una volta, però, Alex De Minaur: il giovane padrone di casa fa registrare un altro doppio 6-4, stavolta ai danni di Feliciano Lopez.

Ad Auckland, invece, è ancora il giorno di Juan Martin Del Potro. L’argentino continua la sua marcia sul cemento neozelandese, vincendo in due set su Khachanov: 7-6[4] 6-3 il risultato finale, con il colosso di Tandil che non accusa il precedente match contro Shapovalov. Negli altri incontri, solo vittorie in due set: doppia gioia spagnola con Ferrer e Bautista-Agut, che vincono rispettivamente contro Chung e Vesely. Chiude il cerchio la vittoria di Haase: l’olandese batte Gojowczyk.

Domani si torna in campo per inaugurare il weekend sia sul campo di Auckland, sia su quello di Sydney, che vedrà ancora in campo Fognini come ultimo rappresentante della spedizione azzurra settimanale. Il ligure affronterà proprio Medvedev, con l’obiettivo di qualificarsi all’ultimo atto e vendicare Lorenzi, che quindi non darà vita al derby delle semifinali. Dall’altra parte De Minaur-Paire. In Nuova Zelanda, invece, Del Potro se la vedrà con Ferrer, mentre Bautista-Agut attende Haase.


Nessun Commento per “FOGNINI PASSA, LORENZI OUT”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.