FOGNINI SI AGGIUDICA IL DERBY ITALIANO IN PORTOGALLO

TENNIS - Il sanremese vince in tre set il primo incontro in carriera con il connazionale. Ottima comunque la prestazione di Lorenzi capace di rimettere in piedi un set, il secondo, praticamente perso. Vittoria in tre set anche per Ferrer. A Monaco vince il campione in carica Kohlschreiber
mercoledì, 1 Maggio 2013

Tennis. Sono iniziati oggi i secondi turni nei tornei di Monaco di Baviera e di Oeiras. Il match clou, o almeno quello che ci riguardava più da vicino, si è senz’altro svolto in Portogallo dove gli azzurri Paolo Lorenzi e Fabio Fognini si sono giocati l’accesso ai quarti di finale. Ebbene l’incontro per il numero 4 del seeding si è rivelato più complicato del previsto. Il senese, che in carriera non aveva mai incontrato fino ad ora il connazionale, si è distinto per la grande capacità di sacrificio che gli ha permesso di restare attaccato al match fino all’ultimo. In particolare va menzionato la clamorosa rimonta effettuata nel secondo set quando il sanremese in vantaggio di un set e avanti 5-4 e servizio si è visto sorpassare di gran carriera dall’avversario che è così riuscito a vincere con merito il secondo set. Dopo il rocambolesco parziale, il terzo si è sviluppato molto più all’insegna dell’equilibrio. Solo sul 4 pari Fognini riuscirà a strappare il break decisivo che lo porterà poi al successo in una gara davvero difficile da decifrare. Quel che rimane chiara è l’ennesima prestazione maiuscola di Lorenzi il quale messo di fronte ad un avversario superiore tecnicamente non si dà mai per vinto.

Rimanendo in Portogallo c’è da registrare il positivo debutto del favorito numero uno David Ferrer. Il motorino di Javea era atteso oggi da un impegno sulla carta agevole contro Edouard Roger-Vasselin. Se non che sul 6-4 4-2 l’iberico si è improvvisamente spento dando modo all’avversario di rimontare mettendo in fila quattro giochi consecutivi. Dopo essersi ripreso dal passaggio a vuoto però “Ferru” ha ripreso a macinare gioco non mancando l’appuntamento con i quarti di finale. Lì incontrerà Victor Hanescu che ha raggiunto il suo secondo quarto di finale consecutivo su terra rossa in due settimane dopo quello di Bucharest. A cadere sotto i suoi colpi oggi il numero 6 del seeding Benoit Paire. Con la vittoria di oggi in due set il tennista romeno ha incrementato il vantaggio negli scontri diretti con il transalpino (ora è in vantaggio 3 a 0).

Presso il BMW Open di Monaco di Baviera si sono giocati oggi quattro incontri validi per il secondo turno del tabellone. Tra questi spicca senza dubbio il derby croato tra Marin Cilic e Ivan Dodig. Terzo head to head tra i due tennisti di Medjugorje. Contro ogni pronostico a spuntarla è stato il numero 56 del mondo che si è imposto abbastanza nettamente in due set. Brutta battuta d’arresto dunque per il numero 2 del seeding, nonché finalista dello scorso anno, troppo poco incisivo oggi al servizio dove ha concesso ben otto palle break al connazionale il quale ne ha realizzate la metà. Si tratta del terzo quarto di finale raggiunto da Dodig quest’anno dopo quelli di Zagabria e Delray Beach. Al prossimo turno incontrerà Alexandr Dolgopolov. La testa di serie numero 5 ha superato, grazie a due tie break, Dmitry Tursunov mettendo agli atti la decima vittoria dell’anno. Nell’unico precedente tra i due era stato il russo ad imporsi in occasione del torneo di casa di San Pietroburgo. Nessun problema per il campione in carica Philipp Kohlschreiber. Il tedesco ha debuttato oggi ridimensionando fortemente Evgeny Korolev. Il kazako arrivava al match forte della sconfitta procurata a Marcos Baghdatis ieri. Nulla ha potuto però con l’avversario odierno che è stato praticamente impeccabile al servizio. È la quinta vittoria in carriera del teutonico su Korolev a fronte di una sola sconfitta avvenuta nel 2010 a Memphis. Per lui ora un quarto in cui affronterà Viktor Troicki. Il serbo ha infatti portato a casa la vittoria nell’ultimo match di giornata contro Radek Stepanek. Il ceco ha esaurito dunque il suo exploit dopo l’ottima prestazione contro Mikhail Youzhni di ieri. Troppo più solido Troicki che con questo successo ha anche riportato in parità il conto degli scontri diretti appaiandosi sul 5 pari.

Di seguito tutti i risultati:

BMW Open, Monaco di Baviera – Secondo turno

Philipp Kohlschreiber [4] d Evgeny Korolev [Q] 6-2 6-4

Viktor Troicki d Radek Stepanek 6-4 6-4

Alexandr Dolgopolov [5] d Dmitry Tursunov 7-6(2) 7-6(3)

Ivan Dodig d Marin Cilic [2] 6-4 6-2

Portugal Open, Oeiras – Secondo turno

David Ferrer [1][W] d Edouard Roger-Vasselin 6-4 4-6 6-3

Victor Hanescu d Benoit Paire [6] 7-6(2) 6-4

Fabio Fognini [4] d Paolo Lorenzi 7-6(5) 5-7 6-4

Pablo Carreno-Busta [Q] d David Goffin 1-6 6-2 6-2


Nessun Commento per “FOGNINI SI AGGIUDICA IL DERBY ITALIANO IN PORTOGALLO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • HAAS, LA CLASSE NON HA ETÁ TENNIS - Il tedesco non smette di stupire e conquista il suo primo trofeo annuale, il quarto in casa, all'età di 35 anni. In Portogallo David Ferrer cede di schianto a Wawrinka impostosi in due set
  • SEPPI SI ARENA IN SEMIFINALE CONTRO TURBO FERRER TENNIS - Ancora nulla da fare per il numero uno italiano contro l'attuale primatista spagnolo uscito di nuovo vincitore in due set. Sarà lui ad affrontare Wawrinka in finale. A Monaco […]
  • FEDERER, IL DEBUTTO È OK. SEPPI E VIOLA A CASA TENNIS - Nessun problema per il campione in carica atteso oggi dal morbido impegno con Grega Zemlja. Male Seppi eliminato dal qualificato Bachinger. Viola non può nulla contro Simon
  • DEBUTTO SUL VELLUTO PER SEPPI AD OEIRAS TENNIS - Nessun problema per l'altoatesino che in poco più di un'ora si sbarazza di Alejandro Falla. Ora per lui un quarto con Tommy Robredo da prendere con le dovute cautele. Ramos […]
  • UNA SETTIMANA TRA LISBONA E MONACO DI BAVIERA TENNIS - In Germania Tipsarevic prova a risollevare le sorti di una stagione fino ad ora poco incisiva. Al Portugal Open il tennis azzurro cala i suoi assi. Nel tabellone maschile scendono […]
  • FOGNINI AI QUARTI A VIENNA, AVANTI TSONGA TENNIS - Prima volta ai quarti di finale di Vienna per il ligure grazie alla vittoria in due set su Lukasz Kubot. Alla Kremlin Cup Gasquet batte il padrone di casa Donskoy e continua la […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.