FOGNINI: “SOGNO LA TOP TEN, SPESSO SONO FRUSTRATO”

Fognini parla del suo passato, presente e progetti futuri

Tennis. Fabio Fognini ha parlato ai microfoni di Sky Sport di quella che è stata la sua carriera sino a qui, del passato, presente e progetti futuri. Quelli più immediati, del sogno di entrare in top ten e dei prossimi: ha solo 31 anni, tennisticamente ancora giovane e a 1.300 punto da quella piazza n.10 avvicinata nell’estate di 5 anni fa.

La storia che se avessi avuto più testa sarei stato cinque del mondo la sento da sempre. Come si fa a sapere? Con questa testa sono arrivato numero 13 del mondo e ad averne solo 12 davanti a me. E tra quei 12 c’erano FedererNadalDjokovicWawrinkaRaonic e altri fenomeni. Secondo me ho fatto una grande carriera, ovviamente potevo fare di più, me ne rendo conto. Ho qualche rimpianto, come tutti, ma chissà che da qui a due anni non possa succedere qualcosa che potremo raccontare.

E’ pienamente consapevole di quali siano i suoi limiti: “Sono sempre stato descritto in maniera dura, la gente non sa cosa provo all’interno, ovvero tanta frustrazione. Tutto ciò mi porta a reagire o a non impegnarmi, ma in realtà è il contrario: ci tengo così tanto che faccio uscire questa parte di me difficile da descrivere. Ripeto, è solo frustrazione.

Le caratteristiche di Fabio sono chiare e le descrive così: “Io sono molto imprevedibile e veloce, leggo molto bene dove servirà il mio avversario. Sono un giocatore da terra battuta, anche se ho fatto una semifinale a Miami sul cemento e due finali in ATP 250. Vincere un torneo sul veloce indoor è sempre stato un mio obiettivo. Un sogno? Magari un giorno la top 10, ma non voglio pressioni, da piccolo ne ho già avuta tanta. In questo periodo la classifica si è aperta molto: c’è un Rafa, c’è un Roger, di cui sono molto tifoso, ma speriamo smetta presto (ride, ndr); in più ci sono giovani molto forti, io nel mezzo spero di avere il mio ruolo. Per ora questo sogno rimane nel cassetto.


Nessun Commento per “FOGNINI: "SOGNO LA TOP TEN, SPESSO SONO FRUSTRATO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.