FOGNINI: “VOGLIO MANTENERE UN LIVELLO ALTO PER TUTTO IL 2020”

Il veterano ligure ha intenzione di mantenere un rendimento elevato e costante per tutta la prossima stagione
domenica, 29 Dicembre 2019

Tennis. Il 2019 si è concluso nel miglior modo possibile per Fabio Fognini, che ha recentemente annunciato la nascita della sua seconda figlia Farah. Il veterano ligure ha confermato la sua presenza all’ATP Cup, che prenderà il via il 3 gennaio in Australia.

“Avere dei figli è uno stimolo ma anche un impegno: non so come reagirò, magari avrò più nostalgia di casa di prima. Flavia e io però abbiamo una fortuna grande, che sono i nostri genitori: con i nonni è tutto più facile” – ha confidato a La Gazzetta dello Sport.

Gli obiettivi per il 2020 sono chiari: “Vorrei mantenere alto il livello del mio gioco per tutta la stagione, perché ho dimostrato che se sto bene posso ottenere risultati importanti e di conseguenza rimanere al top. 

Poi è chiaro, sono a 240 punti dal numero 10 e non ho tanti punti da difendere nei primi mesi, quindi è lecito farci di nuovo un pensierino”. 

Il suo coach sarà Barazzutti: “Con Corrado il rapporto si è cementato nel tempo grazie alla Coppa Davis, per me ormai è quasi un fratello maggiore e io ho bisogno soprattutto di un coach che mi segua quando non sono in giro per tornei: lui è perfetto per avere questo ruolo, mentre Alberto Giraudo, che è giovane e ambizioso, sarà più itinerante.

Immagino che prima di dare la disponibilità abbia parlato con chi poteva assicurargli non ci fossero problemi di sorta.”


Nessun Commento per “FOGNINI: "VOGLIO MANTENERE UN LIVELLO ALTO PER TUTTO IL 2020"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.