FORFAIT DJOKOVIC, NADAL TERZO

Abu Dhabi, il serbo viene stoppato dalla febbre e non disputa la finale del Mubadala World Tennis Championship. Annullata la finale dell'esibizione, che lo vedeva opposto a Murray. Rafa batte Wawrinka e conquista il gradino più basso del podio
sabato, 3 Gennaio 2015

TENNIS – Un avversario l’ha battuto, ma non fa parte del circuito. L’esibizione del Mubadala World Tennis Championship, in programma ad Abu Dhabi, non si conclude con la finale tra Djokovic e Murray, prevista per oggi pomeriggio. Il serbo è costretto a dare forfait per via dell’influenza e l’atto conclusivo della manifestazione risulta così annullato. L’attenzione della giornata, dunque, si sposta sulla finalina per il terzo posto, che vede Nadal riscattarsi dopo la pessima figura di ieri.

Solo un attacco di febbre è riuscito a battere Nole, che nella semifinale contro Wawrinka è sembrato di un altro pianeta a livello tecnico ma soprattutto sul piano fisico. Il match contro il britannico avrebbe potuto certificare o sovvertire le impressioni del venerdì, ma l’appuntamento con le conferme viene rinviato agli impegni delle prossime settimane. Finale cancellata e pubblico che deve accontentarsi, per così dire, dell’altro incontro del pomeriggio.

Rafa Nadal, sconfitto sonoramente dallo scozzese, e Stan Wawrinka, che non se l’è cavata tanto meglio contro il numero uno del mondo, si giocano l’ultimo gradino del podio. A spuntarla è lo spagnolo, che mostra qualche progresso rispetto all’uscita di ieri pomeriggio: finisce 76 63, con il tie-break del primo set concluso con un netto 7-1. Piccola consolazione per il tennista di Manacor, che reagisce immediatamente alla batosta incassata da Murray. Nel postpartita dichiara con un sorriso: “Oggi è andata un po’ meglio di ieri…“, ribadendo il concetto sulla prestazione offerta nel primo match dell’esibizione: “Probabilmente è mancato il ritmo e Murray ne aveva più di me – ha dichiarato Rafa nel postpartita di ieri – ma penso che avrei potuto ottenere un passivo meno pesante. Ho avuto un fastidio alla schiena ad inizio partita e non mi sentivo al meglio, ma capita quando non si gioca da parecchio tempo. Non mi interessa il punteggio, questa partita mi aiuterà“. I primi riscontri sembrano essere arrivati nella finalina di oggi, ma la strada verso il top della condizione è ancora molto lunga.

Conclusa l’avventura negli Emirati, adesso è tempo di tornare a fare sul serio. Brisbane, Chennai e Doha gli impegni della prossima settimana, con Wawrinka che difenderà il titolo nella manifestazione indiana. Si riprende a pieno regime, dopo la pausa di fine 2014 e le esibizioni degli ultimi giorni.


Nessun Commento per “FORFAIT DJOKOVIC, NADAL TERZO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.