FORO ITALICO: FOGNINI E BOLELLI SOGNANO, MA I BRYAN…

Gli italiani, teste di serie numero 8, vogliono vincere il torneo di doppio. Ma in pole ci sono i gemelli Bryan. Intanto buono l'esordio della giovane coppia azzurra formata da Matteo Donati e Stefano Napolitano

TENNIS – Vincitori dell’Australian Open e finalisti a Montecarlo e Indian Wells. Il tutto nel 2015. È questo il biglietto da visita con cui Simone Bolelli e Fabio Fognini si presenteranno teste di serie numero 8 al torneo di doppio degli Internazionali d’Italia a Roma. Ma il parco dei partecipanti è affollato di concorrenti agguerriti. Tra questi i gemelli Bryan, tre volte vincitori nella Capitale, nonché Daniel Nestor, che l’anno scorso ha sollevato il trofeo assieme a Nenad Zimonjić, stavolta al fianco di Leander Paes con il quale formerà una coppia altrettanto temibile.

Ma a spaventare maggiormente sono sicuramente i fratelloni del tennis americano Mike e Bob Bryan. I sei volte vincitori dell’Australian Open hanno già affrontato la coppia italiana in finale a Montecarlo tre settimane fa e ne sono usciti vincitori. Per loro il primo pericolo potrebbe arrivare ai quarti di finale con la coppia formata da Alexander Peya e Bruno Soares. I fratelli però sono cauti. “In questi tornei non ci sono partite facili – ha spiegato Mike sul sito Atp – devi farti trovare sempre pronto. Ci vogliono quattro grandi partite per vincere un Masters 1000”.

Ma i gemelli Bryan non vogliono sfigurare agli Internazionali d’Italia, per il quale non risparmiano parole positive. “Roma è uno dei più grandi tornei del mondo – ha detto Bryan – ci sono così tanti tifosi e hanno strutture stupende. Abbiamo notato dei notevoli miglioramenti. Sarebbe fantastico vincere qui. I tifosi italiani sono molto appassionati di tennis e ci farebbe piacere regalargli un bello spettacolo”.

Intanto per l’Italia la prima vittoria nel doppio è arrivata dalla coppia che non ti aspetti. Matteo Donati e Stefano Napolitano hanno eliminato i giganti americani Sam Querrey e John Isner. Un match sofferto durato quasi due ore e deciso al terzo set. La prossima sfida per la giovane coppia azzurra sarà ancora più impegnativa, affronterà infatti le teste di serie numero 2 del torneo Ivan Dodig e Marcelo Melo. Nel frattempo Bolelli e Fognini per conoscere i loro avversari dovranno attendere la sfida che vedrà di fronte Lukas Rosol insieme a Gilles Simon e Nick Kyrgios con il compagno Jack Sock. Chissà, magari con la spinta del pubblico di Roma potremo anche avere un derby tutto italiano ai quarti di finale.


Nessun Commento per “FORO ITALICO: FOGNINI E BOLELLI SOGNANO, MA I BRYAN...”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • MONTECARLO: FOGNINI E BOLELLI KO IN FINALE Simone e Fabio falliscono nuovamente l’assalto al primo Master 1000 della loro carriera, cedendo in finale contro i gemelli americani Bob e Mike Bryan, che hanno la meglio in due set, […]
  • BEST RANKING PER THIEM E MANNARINO, VOLA PAIRE Pochi movimenti al vertice del ranking Atp, mentre fanno un balzo in avanti i tre protagonisti della settimana. Tra gli italiani scende Bolelli, mentre nelle retrovie avanza Donati. È da […]
  • ITALIANI IN ATP. CHI SALE E CHI SCENDE Sono cinque i tennisti italiani nella top 100 Atp, uno in più dello scorso anno. Fognini resta numero 1, ma perde una posizione in classifica. Andreas Seppi passa dal n°45 di fine 2014 al […]
  • ATP FINALS DAY 5. SI CHIUDE IL GIRONE “STAN SMITH”. Roger Federer, già qualificato per le semifinali, affronta quel Kei Nishikori che si è rimesso in corsa con la vittoria su Tomas Berdych. Il ceco deve battere Novak Djokovic e sperare […]
  • RG DAY 12: SEMI FEMMINILI, MA ANCHE FOGNINI E BOLELLI Quartultimo giorno al Roland Garros. Ivanovic, Safarova, Williams e Bacszinsky si giocano due posti in finale, ma il programma si apre con la semifinale di doppio tra il tandem italiano e […]
  • LACRIME AZZURRE: TUTTI FUORI TRANNE BOLELLI Tennis. Primo turno per gli italiani durissimo agli Internazionali d'Italia. Esce malamente Fognini che esce in un'ora di gioco contro Rosol. Bolelli vince il derby con Travaglia. Simon […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di mAGGIO 2019

  • Serena vede "rosso". Al Foro Italico si è ritirata inaspettatamente per un risentimento al ginocchio, ma "Little Sister" non si arrende e ora punta diritta verso il Roland Garros.
  • Federer torna sulla terra. Anche Roma è rientrata nella programmazione di "King Roger" in vista del French Open. A seguito della sua partecipazione, la Fit ha addirittura aumentato il prezzo dei biglietti!
  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.