FRANCESCA SCHIAVONE “ORA PENSO AL MIO RECORD”

Francesca Schiavone, dopo aver raggiunto la posizione numero 113, ha ormai un solo ed unico obiettivo: eguagliare, e magari superare, il record di presenze agli Slam di Ai Sugiyama, entrando nella storia
domenica, 22 Novembre 2015

Tennis – Con Flavia Pennetta che ha annunciato il suo ritiro dopo aver vinto gli US Open 2016 e Roberta Vinci che, probabilmente, appenderà la racchetta al chiodo l’anno prossimo, tutti gli occhi sono puntati su Francesca Schiavone.

La vincitrice del Roland Garros 2010 è uscita dalla Top 100 e i suoi momenti “migliori” della stagione sono stati i quarti di finale di Antwerp ed Istanbul e la semifinale di Limoges.

Anche la milanese deciderà di ritirarsi? la risposta è….non ancora.

“Questa decisione è un qualcosa che devi sentire dentro di te, e questa sensazione ancora non è arrivata. Voglio continuare finché mi sento bene e a mio agio, tanto quanto il divertimento”.

A 35 anni, la Schiavone è la più grande tennista nella Top 200, sorpassata da Kimiko Date-Krumm e Venus Williams, quest’ultima più vecchia di soli 6 giorni.

“È bello vedere Venus che ha la mia stessa età, ma anche Roger Federer o Serena Williams che sono più giovani solo di un anno e ancora riescono a divertirsi e a vincere. Anche loro sono la mia fonte di ispirazione”.

Ma Francesca Schiavone può ancora entrare nella storia: l’accesso all’Australian Open equivarrebbe a giocare il suo 62° Slam consecutivo, rappresentando quindi un record nell’Era Open che, attualmente, è detenuto dalla giapponese Ai Sugiyama, la quale ha partecipato da Wimbeldon 1994 a US Open 2009.

È dagli US Open del 2000 che la leonessa partecipa regolarmente ai tornei più importanti raggiungendo i quarti di finale in tutti i 4 Slam e, nel 2010, la tanto sognata (e sentita) vittoria al Roland Garros nel 2010. Inoltre, partecipando a tutti i Majors del 2016, riuscirebbe a superare il record della Sugiyama (a quota 63) e ad entrare nella storia.

“Sì, sarebbe una cosa davvero fantastica. Non so se ci riuscirò, ma sto lavorando sodo per poter raggiungere quest’obiettivo. Sto pensando parecchio alla prossima stagione, al ranking, su dove dovrò giocare e come dovrò giocare. Ma questo è il mio scopo: trovare un modo per arrivare agli Australian Open 2016”.

“Sarebbe bellissimo ed emozionante ottenere questa soddisfazione. A quel punto mi guarderei indietro e penserei “wow..ho avuto una lunga carriera..una bellissima carriera”. È questa la cosa più importante per me”.


Nessun Commento per “FRANCESCA SCHIAVONE "ORA PENSO AL MIO RECORD"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • WTA, DOVE PORTA IL RANKING DI FINE ANNO? Tutti a caccia della Halep, dalle big alle rising stars. La WTA si conferma un mondo precario, il 2019 si prepara ad altre mille sfaccettature.
  • ROBERTA VINCI CHIUDE IL QUARTETTO DELLE TOP 10 AZZURRE Roberta Vinci è diventata la quarta giocatrice azzurra ad abbattere il muro delle Top 10. Prima di lei solo Francesca Schiavone, Flavia Pennetta e Sara Errani. Storia è fatta.
  • BLACK O NON BLACK La presunta black list dei 41 giocatori sotto la lente d'ingrandimento per possibili combine, sembra essere una bufala, visto che la stessa TIU nega di aver divulgato liste di ogni tipo. […]
  • AZARENKA TORNA NUMERO 2 TENNIS - Azarenka si riprende la seconda posizione nel ranking a discapito di Maria Sharapova. Scende di un gradino Roberta Vinci (12), scavalcata dalla vincitrice del torneo di Carlsbad, […]
  • SERENA TORNA SUL TRONO TENNIS – A dispetto della sconfitta patita in finale a Doha, l’americana torna per la sesta volta al primo posto del ranking Wta. Con i suoi 31 anni e 4 mesi, è la tennista più “anziana” […]
  • CLASSIFICA WTA, SERENA SEMPRE IN VETTA, BOUCHARD NELLA TOP 50 TENNIS - Top 10 immutata, stabili le prime 3 azzurre (Errani, Vinci e Pennetta). Scendono Knapp, Schiavone e Giorgi. Fa il suo ingresso nella top 50 Eugenie Bouchard, salgono Safarova, […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.