FUTURO ANCORA INCERTO PER ANDY MURRAY

Il tennista scozzese vorrebbe tornare in campo a Miami ma non esclude un nuovo intervento chirurgico
mercoledì, 4 Marzo 2020

TENNIS – Non sembra esserci pace per Andy Murray. Il tennista scozzese, alle prese ormai da molto tempo con i noti problemi all’anca, non sa ancora se potrà tornare in campo nel giro di qualche settimana o se invece dovrà sottoporsi ad un ulteriore intervento chirurgico che possa provare a risolvere una volte per tutte la situazione.

L’ex numero uno del mondo, dopo la vittoria del torneo di Anversa conquistata lo scorso mese di ottobre sembrava aver lasciato alle spalle l’infortunio, ma un mese dopo alle Finals di Davis Cup è stato costretto a fermarsi nuovamente e da allora le cose non sono andate come avrebbe voluto, basti pensare che non ha ancora giocato un singolo incontro nel 2020. Murray quindi dovrà decidere se intervenire per eliminare una calcificazione ossea sull’elemento in titanio inserito nell’operazione avvenuta lo scorso anno dopo gli Australian Open, intanto però sta provando ad allenarsi per provare a scendere in campo al Masters 1000 di Miami. “Se in queste settimane di allenamento il mio corpo reagirà bene – ha spiegato Murray – tornerò subito a giocare. Inoltre vorrei giocare sulla terra rossa, sicuramente una superficie che non danneggerebbe le articolazioni. Non posso però dare delle tempistiche, ultimamente sono diventato pessimista al riguardo. Vorrei comunque tornare a giocare uno Slam, la cosa che più mi è mancata in questo periodo”.

Purtroppo per lui però l’ultimo periodo è stato più complesso del previsto, e anche sua madre Judy non ha potuto fare altro che esprimere i propri dubbi. “Non sappiamo come reagirà l’articolazione ai carichi di allenamento – ha affermato mamma Murray – e non sappiamo nemmeno quale potrà essere la scelta migliore da prendere successivamente. In base a come andranno le cose nei prossimi giorni decideremo cosa fare”. Naturalmente la speranza è quella di poter rivedere Andy presto in campo, anche perché in caso contrario diventerebbe a rischio la sua presenza a Wimbledon e alle Olimpiadi di Tokyo, ma adesso è importante provare a fare un passo alla volta e soltanto nei prossimi giorni si potrà capire quali potranno essere gli scenari futuri.

(Nella foto Andy Murray – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “FUTURO ANCORA INCERTO PER ANDY MURRAY”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.